Multa dell’Antitrust al Napoli, il ricorso della società per il Tar è “irricevibile”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. E’ stato dichiarato “irricevibile” il ricorso amministrativo con il quale il Napoli contestava la multa da 100mila euro inflitta dall’Antitrust  nel 2012 in riferimento alla campagna abbonamenti per la stagione calcistica 2011-2012. L’ha deciso con sentenza il Tar del Lazio. L’indagine dell’Antitrust che partì in seguito ad una segnalazione di un consumatore focalizzò la sua attenzione sulla diffusione, tramite i portali della società sportiva partenopea e della Deutsche Bank di due messaggi relativi alla campagna abbonamenti 2011-2012 (iniziata il 25 luglio 2011 e conclusasi il 15 ottobre 2011), nei quali si prospettava, tra l’altro, la possibilità di acquistare abbonamenti avvalendosi di finanziamenti erogati da Prestitempo, divisione proprio dell’Istituto bancario. Ne è  nato un contenzioso amministrativo adesso deciso dal Tar con sentenza. All’udienza pubblica del 17 luglio scorso, i giudici amministrativi hanno rilevato d’ufficio l’irricevibilità del ricorso. Tutto ciò in quanto, valutando la data di notifica del ricorso stesso, e il successivo suo deposito. Il tar del Lazio si è espresso dicendo che la “controversia in esame rientra tra quelle soggette al rito abbreviato i cui termini sono tutti dimidiati fatta eccezione per la notifica del ricorso; che, nel caso di specie, la ricorrente ha depositato il ricorso oltre il termine di 15 giorni dalla notifica del ricorso; che la notifica del ricorso effettuata a Deutsche Bank non è idonea a far decorrere il termine per il deposito del ricorso, trattandosi di soggetto non controinteressato ma cointeressato, tanto è vero che ha proposto autonomo ricorso”  per il quale è in attesa una sentenza del tribunale. Per i giudici del tar del Lazio il ricorso del Napoli è “irricevibile”.

Avellino si trova al centro di uno scandalo che ha scosso la tranquilla comunità locale. Gianluca Festa, 50 anni, noto per la sua passione per il basket oltre che per essere il sindaco della città dal giugno del 2019, ha rassegnato le dimissioni il...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

Napoli, la rabbia dei tifosi. De Laurentiis chiamato a rifondare la squadra

Napoli affonda nella delusione dopo la sconfitta casalinga contro l'Empoli. L'amarezza per un anno senza successi dopo lo scudetto è profonda, e l'atteggiamento svogliato di Osimhen e compagni ha fatto guadagnare loro l'indifferenza di una città che solo 12 mesi fa festeggiava il titolo fino a tarda notte. La disillusione colpisce ogni reparto della squadra, che nemmeno il terzo allenatore...