I navigator? “Nessuno ha capito cosa sono, nemmeno chi li ha proposti”. Ai microfoni di Lira Tv, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ribadisce le critiche che hanno portato la Regione a non sottoscrivere la convenzione con Anpal. “I giovani sono stati selezionati in maniera molto rapida, i titoli non ancora verificati, dovrebbero essere distribuiti in relazione a chi ha fatto richiesta reddito cittadinanza – ha aggiunto – Noi siamo contro il precariato, per noi va benissimo che si fa una selezione per i navigator, ma dovete stabilizzare prima di tutti i precari che già ci sono, poi gli altri, quelli che spendete come navigator”. “Come è tollerabile pensare di fare il Decreto dignità contro il precariato e poi si fa una selezione per avere dei giovani nel ruolo di che sono precari? – ha concluso – L’Anpal deve stabilizzare tutti quelli che seleziona”.