12.8 C
Napoli
giovedì, Aprile 2, 2020

Carabiniere ucciso: i punti oscuri nella ricostruzione della tragedia

Al di là del fermo dei due 19enni di San Francisco, in carcere per concorso nell’omicidio del carabiniere Mario Cerciello Rega e per il tentativo di estorsione del proprietario del borsello, troppi aspetti della vicenda suscitano ancora numerosi interrogativi. Il primo su tutti: in che modo e perché un pusher (identificato come Sergio B.) decide di allertare proprio i due carabinieri Mario Cerciello Rega e Andrea Varriale nella speranza di vedersi restituito il borsello (e relativo contenuto) che gli e’ stato portato via? Chi ha organizzato l’appuntamento trappola in zona Prati con i due ragazzi americani? E ancora: i superiori dei due militari erano a conoscenza dell’operazione? Altro elemento poco chiaro di tutta la storia, di cui non si fa accenno nel decreto di fermo, riguarda la presenza o meno, nei pressi dell’appuntamento concordato per la restituzione del bottino, di altre pattuglie dei carabinieri che sarebbero dovute intervenire in appoggio. E ancora: Cerciello Rega e il collega Varriale che si sarebbero qualificati nonostante fossero in borghese, erano armati o no? E se si’, perche’ non hanno neppure estratto la pistola, come afferma la procura, e hanno ingaggiato, invece, la colluttazione?

Pubblicità

ALTRE NOTIZIE

Tratta di esseri umani, latitante arrestato a Castel...

Il 2 luglio 2012 si sottrasse alla cattura disposta dalla Direzione distrettuale antimafia di Cagliari nell'ambito di "Terra promessa 2", una delle prime operazioni...

Napoli, sequestrato un camion con 20mila mascherine prive...

Ieri mattina personale della Sottosezione Polizia Stradale di Napoli Nord, nell’ambito dei controlli disposti dalla Sezione Polizia Stradale di Napoli e finalizzati al contrasto...

Coronavirus: pagina intera su Bild, “Italiani siamo con...

Una pagina intera di solidarieta' all'Italia colpita dal coronavirus e' stata pubblicata oggi dal tabloid Bild Zeitung, il giornale piu' letto in Germania. "Siamo...

Coronavirus:per Pasqua task force in costiera amalfitana

La proroga al 13 aprile del decreto del presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte ha stabilito che gli italiani dovranno trascorrere in...