Quartieri di Napoli

Ai Quartieri Spagnoli “Cromie – i colori del sole dallo zenit al tramonto”, a cura dell’artista napoletano Salvatore Iodice



ai quartieri spagnoli “cromie – i colori del sole dallo zenit al tramonto”




Napulè è la città del sole e dei mille colori, una città che vive di tradizioni semplici,
come stendere i panni tra i vicoli del centro storico e lasciare che sia il sole con il suo
calore e la sua energia a fare il resto. Sono proprio questi gesti quotidiani a rendere la
città unica e così speciale non solo per chi ci abita ma anche per i visitatori, che ogni
giorno ne rimangono ammaliati.
Sole, brand di Reckitt Benckiser, leader nella produzione di beni di largo consumo nei
settori della salute, igiene e pulizia della casa, prende ispirazione proprio dalla città
partenopea e dalle sue tradizioni per dare vita a un progetto innovativo e sorprendente
che ne celebra l’intrinseca bellezza: l’opera “Cromie – I colori del sole, dallo zenit al
tramonto” curata da Salvatore Iodice farà risplendere il vicolo dal 12 al 14 luglio.
Sole ha mise ‘e cammise da via Toledo in tutto Vico Due Porte a Toledo e ha
trasformato un centinaio di camicie bianche, icona della nuova campagna pubblicitaria, in
vere e proprie tele sulle quali far risplendere tutti i colori del sole: dal giallo forte e intenso
del mezzogiorno fino ai toni rossi e indaco del tramonto, dipingendo un vero e proprio
calar del sole che si addentra nei vicoli dei quartieri spagnoli.
All’inizio del vicolo verrà posizionato un punto di osservazione dal quale si avrà una
visuale perfetta dell’installazione dove poter ammirare questo tramonto speciale in tutta la
sua energia e in un’esplosione di creatività.
Sole ha scelto di collaborare con Salvatore Iodice, artista e artigiano napoletano, che
attraverso la sua arte ha contribuito a numerosi progetti sostenibili. Salvatore è conosciuto
nel quartiere napoletano soprattutto per aver creato Miniera, uno spazio dedicato ai
bambini che vivono problematiche familiari, un laboratorio in cui insegna che si può
ottenere una vera opera d’arte anche a costo zero e che il riciclo è esso stesso una forma
d’arte.
L’artista sarà protagonista anche del post-installazione che prevede il riutilizzo delle
stoffe; le camicie protagoniste dell’installazione verranno recuperate per ricavare delle
nuove tele che verranno utilizzate proprio per i laboratori creativi aperti ai ragazzi del
quartiere.
SOLE E LA CORPORATE SOCIAL RESPONSIBILITY – Il marchio italiano, oltre a
prendersi cura dei capi di tutta la famiglia, si è data la missione di dare valore alle cose
semplici e sensibilizzare all’uso coscienzioso delle risorse. Sole, a questo proposito, nel
2018 ha concentrato del 23% le formulazioni liquide dei suoi detersivi ed ottimizzato le
pallettizzazioni riducendo di 500 tonnellate la plastica annua immessa nell’ambiente, pur
avendo venduto il 20% in più di lavaggi nel mercato. Il tema della sostenibilità, da sempre
al centro dell’attività di Reckitt Benckiser, si è concretizzata nella nuova strategia di
Corporate Social Responsibility presentata di recente, che ha l’obiettivo di creare un

mondo più pulito, promuovendo scelte di business responsabili e un utilizzo
sostenibile delle risorse per ridurre il proprio impatto ambientale.
Sole, Napoli e Salvatore Iodice hanno in comune la semplicità, la creatività e il rispetto per
l’ambiente. Un gesto così autentico e reale come stendere i panni è diventato protagonista
del progetto mettendo in luce il valore degli oggetti di tutti i giorni e l’importanza del
prendersene cura in modo responsabile.

Google News

Squalo nelle acque di Marina di Camerota: giovane di Agropoli gli nuota accanto

Notizia precedente

La Bazzarra vince la Manifestazione di Interesse del Comune di Ercolano

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..