“Nei sogni che farò” parla di un uomo che chiede perdono alla propria compagna per averla tradita; ma, nonostante ciò, continua a farlo. “Nei sogni che farò” parla di come l’essere umano sembra non essere in grado di imparare dai propri errori.
Registrato, mixato e arrangiato da Alessandro Galdieri, “Nei sogni che farò” è il nuovo /videoclip di Emanuele Montesano, un brano dove l’artista di Sapri (SA) fa leva sull’incapacità dell’essere umano di imparare dai propri errori, anche quando questi possono ferire gli altri; in questo caso, la propria compagna. “In molti dei brani che compariranno nel mio prossimo album, in particolare nel brano “Fango”, ho cercato di immedesimarmi nel sesso femminile. Penso che, in generale, tutti noi uomini dovremmo chiedere perdono a tutte le donne. Ci sarà molta “donna”, in Mettiamoci d’accordo”. Emanuele, con l’album “Mettiamoci d’accordo” (in uscita a ottobre per l’etichetta Bit & Sound Music), fa “sua” la condizione femminile, da uomo, chiedendo perdono, a nome di tutti gli uomini, a tutte le donne, che spesso si trovano a vivere storie difficili in contrapposizione all’altro sesso. Partendo, proprio, dal singolo “Nei sogni che farò”.

LEGGI ANCHE  Nascondeva droga nella stanza da letto: denunciato 49enne a Licola
ADS



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    Arzano, sequestrato intero piano del manufatto della nota fabbrica di marchi d’autore

    Notizia precedente

    Ego International: convertire gli utenti Facebook in clienti

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..