“Visto che le aggressioni nei vari pronto soccorso degli ospedali cittadini non si fermano anzi continuano ad aumentare, chiediamo ancora una volta di prendere in seria considerazione le nostre 10 proposte già presentate e protocollate, e di chiedere formalmente da parte della regione Campania al Ministro Trenta di fare inviare nei vari ospedali napoletani Medici e infermieri militari, sia per combattere la carenza di personale soprattutto nel periodo estivo , sia per fronteggiare l’emergenza aggressioni”. E’ la richiesta che arriva da lello pavone responsabile sindacale della Fials dell’Asl 1.

LEGGI ANCHE  Al maestro Riccardo Muti il Premio 'Guido Dorso'
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Da Napoli al Nord per compiere truffe agli anziani: 12 ordinanze cautelari

Notizia precedente

Il castello di Caivano abbandonato è diventato ‘territorio’ dei topi

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..