Napoli, de Magistris propone al M5s di rompere con Salvini e poi a Fico: ‘Tu sindaco e io Governatore’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, invita M5s a rompere il contratto di governo con la Lega e ad allearsi con il suo movimento civico. “Non vi chiudete, ritornate al civismo. Pensate alla possibilita’ di far nascere coalizioni civiche locali e poi magari anche nazionali. Io sono pronto a impegnarmi per un vero schieramento di rottura”, dice de Magistris al ‘Fatto quotidiano’. E poi richiama una sua sintonia con Roberto Fico e ipotizza uno scenario in cui il presidente della Camera potrebbe prendere il suo posto al municipio di Napoli e lui puntare alla presidenza della Regione Campania: “Oggi può sembrare fantapolitica, se lo chiede a Fico le dirà che non è possibile, Di Maio meno che mai. Ma se lo chiede al cittadino napoletano e campano le dirà che non sarebbe poi tanto male. Io mi rivolgo allo spirito originario del Movimento, a quello che diceva di voler essere. Per Fico in questo momento è più semplice, da presidente della Camera è più libero di smarcarsi da un’alleanza che non condivide e sa non essere condivisa da molti militanti. Bisogna vedere fino a che punto Fico possa cambiare i loro equilibri interni. E poi anche noi dovremo fare le nostre valutazioni”.Luigi de Magistris aggiunge: “Io non riuscirei a fare una coalizione regionale con i Cinque Stelle ma poi fare un comizio con Di Maio che nel frattempo è alleato di Salvini. Penso che debbano rompere il contratto con Salvini e allearsi con forze politiche coerenti e credibili. E non sto parlando certo del Pd. Ritengo che nelle prossime settimane un incontro con Fico sia nell’ordine delle cose. Siamo tutti e due napoletani, abbiamo espresso posizioni molto spesso simili su questioni locali e nazionali. Le prossime settimane saranno decisive per il governo nazionale. E poi c’è la Campania, dove si vota tra un anno. Le destre in autunno probabilmente vinceranno in Calabria ed Emilia Romagna. La Campania potrebbe essere l’ultimo baluardo, come la linea del Piave o le quattro giornate di Napoli. Potremmo sconfiggere Salvini e De Luca, costruire un modello politico diverso”


Torna alla Home


Giovedì 18 aprile alle ore 19.00 si terrà un reading al tramonto sul belvedere del Monte Echia con una lettura pubblica della dichiarazione europea sulla ciclabilità che ad inizio mese il Consiglio, la Commissione e il Parlamento europeo hanno firmato. Si tratta di un passo storico che segna per la...
Anche all'aperto diventa sempre più difficile fumare. A Torino e Milano sono state introdotte nuove regole che limitano la possibilità di accendere una sigaretta in presenza di altre persone o in determinati luoghi. Torino: Divieto di fumare all'aperto a meno di 5 metri da altre persone, senza il loro consenso esplicito. Il...
Il Museo del Calcio Andrea Fortunato è lieto di annunciare l'arrivo di un nuovo pezzo d'eccezione nella sua collezione già ricca di storia e gloria calcistica. Nella prestigiosa sala tra le maglie dei grandi campioni, si unisce ora un nuovo gioiello: la maglia di Kylian Mbappé, l'attaccante fenomeno del...
Durante la trasmissione "Si Gonfia la Rete" su Radio CRC, Raffaele Auriemma ha rilasciato alcune dichiarazioni esplosive riguardanti l'allenatore Antonio Conte e il suo possibile arrivo al Napoli nella prossima stagione: "Il fatto che Conte abbia contattato Ciro Ferrara per fare il suo secondo, ovunque andrà, significa che si...

IN PRIMO PIANO