Napoli. – E’ “in corso già da tempo” una ispezione da parte dell’Ufficio scolastico regionale della Campania. E’ quanto si apprende dai vertici dell’Usr, in merito alla vicenda del professore del liceo ginnasio “Giambattista Vico” di via Salvator Rosa, a Napoli, arrestato ieri dai carabinieri, con l’accusa di aver avuto rapporti sessuali con due studentesse minorenni. Anche questa mattina, così come avvenuto diverse volte nelle ultime settimane, gli ispettori dell’Ufficio scolastico regionale della Campania si sono recati nella scuola per effettuare e continuare le verifiche. Il professore è stato posto agli arresti domiciliari ieri dai Carabinieri, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Procura di Napoli, ma l’ispezione dell’Ufficio scolastico regionale della Campania, era in corso già da una ventina di giorni e gli ispettori si sono recati nella scuola più volte. L’ispezione dell’Usr Campania è scattata a seguito di una segnalazione ricevuta.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati