Oroscopo di oggi 15 aprile 2024

L’Italia Under 21 vince e ora aspetta gli altri risultati per la qualificazione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Oroscopo di oggi 15 aprile 2024

 Serata agrodolce per l’Italia Under 21, che nell’ultima giornata della fase a gironi dell’Europeo di categoria, vince 3-1 contro il Belgio, ma ora vede le sue ultime speranze di approdo in semifinale appese ad un filo. Il 5-0 della Spagna contro la Polonia, infatti, garantisce il primo posto agli spagnoli nel raggruppamento A, lasciando in mano alle squadre degli altri gironi il destino degli azzurri. A Reggio Emilia decidono i gol di Barella, Cutrone e Chiesa, ai belgi non basta una perla di Verschaeren. Gli azzurri partono con il piede pigiato sull’acceleratore e al 7′ costruiscono la prima grande palla gol del match: cross di Pezzella da sinistra, Barella e’ tutto solo in area ma in tuffo di testa non riesce incredibilmente a centrare il bersaglio grosso. Lukebakio dall’altra parte sporca i guantoni di Meret, nell’unico spunto belga della prima frazione di gioco. La partita, infatti, la fa inevitabilmente l’Italia, che spaventa il Belgio anche con le conclusioni di Chiesa, Mandragora e Pellegrini, tutte velenose pero’ prive di precisione. Con il passare dei minuti i ritmi sembrano abbassarsi leggermente e gli azzurri andare un po’ in difficolta’, ma proprio a ridosso dell’intervallo la squadra di Di Biagio trova la fiammata per passare in vantaggio con Barella, bravo a battere De Wolf con il mancino che vale l’1-0. Con le cattive notizie che arrivano da Spagna-Polonia (3-0 fino a quel momento per le furie rosse che si qualificherebbero come prime), al rientro dagli spogliatoi l’Italia continua la spinta e trova anche il raddoppio con la bella girata di testa di Cutrone su cross di Pellegrini. Locatelli, Mandragora e lo stesso Cutrone vanno ad un passo dal tris, mancanza di precisione e due ottime risposte di De Wolf pero’ negano un’altra gioia agli azzurri. Al 79′ il Belgio accorcia le distanze con un gran gol di Verschaeren, che peggiora la differenza reti della squadra di Di Biagio, sfortunata nel finale di gara a colpire un palo con un colpo di testa di Mancini, ma comunque capace di segnare la terza rete grazie ad una perla di Chiesa. 3-1 il finale al Mapei Stadium, ora si puo’ solo sperare in qualche risultato confortante.


Torna alla Home


Napoli, inchiesta sul vessillo del figlio del boss durante la processione dei Fujenti

E' stata aperta un'inchiesta per risalire ai responsabili che durante la processione dei Fujenti della Madonna dell'Arco nei giorni scorsi al rione Traiano hanno alzato il vessillo di Fortunato Sorianiello, detto Foffy ucciso nel 2014 da un clan rivale in un agguato mentre si trovava in un salone di...

Oroscopo di oggi 15 aprile 2024

Oroscopo di oggi 15 aprile 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete (21 marzo - 19 aprile): Potresti sentirti particolarmente energico ed entusiasta oggi. Questa è una grande giornata per iniziare nuovi progetti o per fare progressi significativi nei tuoi obiettivi attuali. La tua creatività sarà al top,...

Il video della violenta aggressione ad Antonio Morra e il pugno che gli ha causato la morte

Le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza del Mandela Forum la sera di giovedì sono chiare: una discussione,  un pugno e una caduta dalle scale. Così ha perso la vita Antonio Morra, 47 anni, originario di Napoli ma residente a Pistoia: è stato aggredito dopo il concerto dei Subsonica...

Sciame sismico anche sul Vesuvio, scossa in serata di magnitudo 2.1

Una domenica bestiale: e non è certo quella cantata anni fa da Fabio Concato. E' quella che hanno vissuto tutti i cittadini dei comuni dei Campi Flegrei e di buona parte della città di Napoli. Poi nei pomeriggio ci si è messo anche il Vesuvio. Perché anche l'area del Vesuvio...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE