Giornate dell'Archeologia, Giornate dell’ Aarcheologia: visite al cantiere di Villa Regina a Boscoreale


, apre le porte del suo cantiere venerdì 14 giugno, in occasione delle Giornate dell’Archeologia per raccontare gli interventi di messa in sicurezza e restauro che la stanno interessando, offrendo al contempo l’opportunità di visita alla Villa rustica, in attesa della sua riapertura definitiva. Le visite al cantiere si svolgeranno alle ore 9:00 alle ore 12:00e dalle 13:00 alle 16:30, con ingresso gratuito aivisitatori, che saranno accolti da un responsabile dell’Impresa ACF Restauri e da un funzionario del Parco Archeologico. Le Giornate dell’archeologia, in programma dal 14 al 16 giugno 2019 nei luoghi di cultura statali e non, promosse dal Mibac, nascono su iniziativa dell’Istituto nazionale francese di ricerca archeologica preventiva (INRAP – lnstitut national de recherches archéologiques préventives), che per il decimo anniversario ha coinvolto tutti i paesi Europei, come occasione per  promuovere il patrimonio e far conoscere il lavoro dell’archeologo,attraverso conferenze, spettacoli, laboratori didattici e visite guidate a cantieri di scavo.
è l’unica villa rustica interamente scavata delle numerose fattorie specializzate nella produzione agricola presenti sul territorio  pompeiano. Fu scoperta nel 1977, a seguito di lavori edilizi, e poi portata in luce con accurate campagne di scavo concluse nel 1980. E’ composta da vari ambienti disposti sui tre lati di un cortile scoperto che ospita la cella vinaria con diciotto dolia (orci per la conservazione del vino). L’attività principale era infatti la produzione del vino. Nella villa si conservano alcuni calchi degli infissi in legno di porte e finestre.  Gli ambienti pregiati della Villa, oltre  all’ampio porticato, al torcularium con i calchi del torchio ligneo ed i fori e pozzetti per il suo ancoraggio al suolo, la vasca di premitura ed il contenitore per la raccolta del mosto; includono il triclinio, dalle pareti decorate da pitture attribuite alla fase di transizione tra il III e il IV stile; la cucina, in disuso al momento dell’eruzione, con forno in muratura e focolare al centro della stanza, un vano di servizio con la cisterna per l’acqua, sormontata da un vaso di argilla ; il granaio per la conservazione di fieno, cereali e legumi, adiacente all’aia scoperta. La villa, che presentava anche un piano superiore, è databile nel suo impianto originario al I sec. a.C. e fu ampliata in almeno due fasi successive in età augustea e giulio-claudia. Nel portico venne ritrovato durante lo scavo un carro da trasporto (plaustrum), di cui restano evidenti, in una stradina adiacente alla villa, i solchi lasciati dalle ruote nel terreno. Il piano di calpestio dell’area circostante la villa è costituito dal terreno agricolo del 79 d.C., che conserva le tracce delle antiche coltivazioni e di cui sono stati eseguiti i calchi delle radici di vite. Accanto ad esse sono state ripiantate le viti per la ricostruzione dimostrativa dell’impianto del vigneto.
Lungo le pareti dello scavo la stratigrafia del terreno mostra chiaramente la successione dei depositi di materiale piroclastico determinati dall’eruzione del 79 d.C. che causò la distruzione della piccola fattoria. Gli interventi finalizzati allamessainsicurezza dell’edificio e alla futura fruizione da parte del pubblico, hanno previsto la sistemazione eripristino delle coperture, oltre ad interventi conservativi di pulitura degli apparati decorativi.
L’ingresso all’adiacente Antiquarium di permane a pagamento.

LEGGI ANCHE  Evadono i domiciliari: 2 bloccati a Frattamaggiore e Giugliano



Covid, ancora altri 2560 nuovi casi e 13 morti in Campania

Sono 2.560 i nuovi casi di covid emersi nelle ultime 24 ore in Campania (di cui 351 casi identificati da test antigenici rapidi).

Dei 2.560 nuovi positivi, 185 sono risultati sintomatici. I tamponi analizzati oggi sono 24.393 (di cui 4.521 antigenici). La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi analizzati è pari al 10,49%. Il totale dei positivi in Campania dall'inizio dell'emergenza Covid è di 285.221 (di cui 8.405 antigenici), i tamponi complessivamente processati sono 3.091.099 (di cui 136.690 antigenici). Nel bollettino odierno diffuso dall'Unità di crisi della Regione Campania sono inseriti 13 nuovi decessi, tutti avvenuti nelle ultime 48 ore. TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: 
Scafati, troppe ambulanze in fila: arrivano i carabinieri Il totale dei decessi registrati in Campania dall'inizio della pandemia da Covid-19 è 4.464. I guariti di oggi sono 385, il totale dei guariti sale così a 191.162. In Campania sono 145 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva, 3 in meno rispetto al dato diffuso ieri. I pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza sono 1.396, con un aumento di 11 unità rispetto a ieri. Questo il bollettino di oggi: Positivi del giorno: 2.560 (di cui 351 casi identificati da test antigenici rapidi) di cui Asintomatici: 2.024 Sintomatici: 185 * Sintomatici e Asintomatici si riferiscono ai soli positivi al tampone molecolare Tamponi del giorno: 24.393 (di cui 4.521 antigenici) Totale positivi: 285.221 (di cui 8.405 antigenici) Totale tamponi: 3.091.099 (di cui ...


Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Napoli, l’arcivescovo ricorda Fortuna Bellisario

Don Mimmo Battaglia ha anche incontrato le donne dell'associazione 'Forti Guerriere' al rione Sanità
Leggi tutto

Scafati, troppe ambulanze in fila: arrivano i carabinieri

Il controllo dei militari per verificare l'assegnazione dei posti e se tutto funziona secondo i protocolli
Leggi tutto

Battipaglia, 22 persone a bere in un pub dopo le 18: tutte sanzionate

Operazione di controllo interforze su tutta la provincia di Salerno: oltre 8mila persone identificate e 247 sanzionate
Leggi tutto

Speranza: ‘Da domani ok a vaccino AstraZeneca anche a over 65’

Il ministro della salute in tv ha parlato anche della possibilità di un prossimo utilizzo del vaccino russo # Sputnik
Leggi tutto

Napoli, il giallo del candelabro sparito da Palazzo Reale

Il prezioso oggetto è sparito da giorni. Il consigliere Borrelli chiede l'intervento di Franceschini
Leggi tutto

Napoli, ancora controlli a Chiaia: 2 parcheggiatori denunciati

Polizia in azione nella zona dei Baretti: identificate oltre 200 persone
Leggi tutto

Napoli, paga gli stipendi anche con il ristorante chiuso: premiata

Assunta Pacifico, titolare del ristorante 'A figlia d''o marenaro, è stata premiata da Coldiretti in vista della festa dell'8 marzo
Leggi tutto

Napoli, Gattuso recupera anche Bakayoko

La lista dei convocati per stasera e la probabile formazione
Leggi tutto

Controlli anti assembramenti nel Vesuviano: 28 sanzionati

Operazione dei carabinieri a San Giuseppe Vesuviano e nei comuni limitrofi
Leggi tutto

Sovrintendenza di Pompei, le prime spine per Zurchtriegel

Sospeso il Servizio di Vigilanza Esterna Notturna degli Scavi di Boscoreale
Leggi tutto

Adolescente cade dal balcone di casa: è grave

Tragedia sfiorata questa mattina nei pressi del Parco Rodari a Capodrise.
Leggi tutto

Curiosità : La Peugeot ha un nuovo logo

La storica casa automobilistica francese ha deciso di rinnovare il proprio logo
Leggi tutto

Giovani in strada a Marcianise, il sindaco: ‘E’ una partita persa’

Il primo cittadino Antonello Velardi parla di fallimento del modello educativo da parte dei genitori
Leggi tutto

Festa clandestina prima della zona rossa: 12 denunciati a Forio

Irruzione dei carabinieri in un albergo di Forio d'Ischia: tutti sanzionati
Leggi tutto

Covid, preoccupa la variante rara scoperta a Varese

Un altro caso simile è stato individuato in #Thailandia
Leggi tutto

Investe per errore il figlio di 18 mesi: morto

E' accaduto a Modugno in provincia di Bari
Leggi tutto

Napoli, gli Ausiliari del traffico con la divisa similare alla Polizia municipale

La polemica degli automobilisti indotti in errore a causa della similitudine del vestiario
Leggi tutto

Castellammare, sui social spopola la foto del sindaco al bar

La città è in zona rossa rafforzata e per i giovani tra i 14 e i 24 anni è vietato...
Leggi tutto

Napoli, 75 medici del 118 pronti a lasciare il servizio

Alla base della decisione la sentenza che impone loro di restituire i compensi integrativi degli ultimi anni
Leggi tutto

Napoli, giovani sorpresi a bere fuori orario al Vomero

Operazione di controllo della polizia municipale nei luoghi della Movida
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..