Un venditore ambulante di frutta e verdura è stato acciuffato, identificato e multato dai vigili urbani per aver abbandonato illecitamente rifiuti in mezzo alla natura. Il fatto è accaduto questa mattina, mercoledì, a Marina di Camerota. E’ stato il sovrintendente dei vigili urbani, Giovanni Cammarano, a scovare il deposito di cassette in legno e plastica in un’area di sosta lungo la strada che collega la frazione Marina al capoluogo Camerota. Lo stesso Cammarano si è immediatamente messo in contatto con il sindaco Mario Salvatore Scarpitta e ha applicato le direttive. Il sovrintendente ha rintracciato il responsabile dell’illecito in via Bolivar e lo ha invitato a ripulire la zona, presto bonificata. Dopodiché il venditore ambulante è stato identificato e multato, applicando il regolamento inserito nell’ordinanza sindacale firmata dal primo cittadino. «Chi viene sul nostro territorio deve rispettare le nostre regole. Sulla tutela dell’ambiente e su queste azioni scellerate siamo e saremo sempre intransigenti» sottolinea il primo cittadino. Si sta valutando, inoltre, la possibilità di allontanare definitivamente il venditore ambulante dal territorio comunale di Camerota.

LEGGI ANCHE  Lukaku Chelsea, è fatta. Inter in pressing su Zapata, idea Dzeko
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Napoli, giovane pusher preso dalla polizia a Scampia

Notizia precedente

Sciopero generale forestali, via ai presidi alle Prefetture.I sindacati: “Situazione preoccupante, rischio tensioni e gesti estremi”

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..