Quattro ordigni bellici inesplosi ritrovati al porto di Napoli

Quattro ordigni bellici, con ancora un elevato potere esplosivo, sono stati ritrovati, al porto di Napoli, nello specchio acqueo antistante le banchine n. 5, 6 e 7 dove dovranno ormeggiare le navi da crociera che ospiteranno circa 4000 atleti in occasione delle Universiadi. Gli ordigni sono stati trovati dagli agenti della Polizia di Stato della Squadra Sommozzatori che hanno eseguito la bonifica subacquea di alcune banchine del Porto di Napoli. Degli ordigni rivenuti, tre sono stati rinvenuti nei pressi della banchina 5 e uno tra la banchina 6 e 7. Si erano oramai confusi nel fondale marino con forme e colori simili ai detriti sparsi. 

Redazione
Contenuti Sponsorizzati