Quattro medici e infermieri indagati per la morte del bambino di 10 anni a Battipaglia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Battipaglia. Sono quattro, tra medici e infermieri, gli indagati nell’inchiesta per la morte di un bambino di 10 anni, a Battipaglia. Sono le persone che hanno avuto a che fare con il piccolo. Nelle prossime ore, il sostituto procuratore di turno conferirà l’incarico per l’esame autoptico. Dai risultati, non depositati prima di novanta giorni, sarà possibile conoscere la causa del decesso
La salma si trova sotto sequestro nell’obitorio di Battipaglia, dopo la denuncia sporta dalla famiglia ai carabinieri della compagnia locale. Il sospetto è che il figlio sia stato vittima di un caso presunto di malasanità. La coppia aveva portato il piccolo al pronto soccorso del “Santa Maria della Speranza” di domenica. In seguito, il bambino era rimasto ricoverato e in osservazione per due giorni. Le sue condizioni sono poi peggiorate martedì mattina, con dolori allo stomaco che portavano anche a vomito. Una delle prime ipotesi valutate dai medici parlava di un virus intestinale. Poi le complicazioni registrate nelle ore successive, fino al decesso. Uno strazio per i genitori, che ora vogliono vederci chiaro, pur lacerati dal dolore. Il loro figlio era uno sportivo, molto attivo nella disciplina del basket, così come il padre. L’accusa per i medici è di omicidio colposo in concorso.

Gustavo Gentile


Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
Torna alla Home


Napoli, maxi rissa tra stranieri in piazza Garibaldi: 6 denunciati

Napoli.Nella serata di venerdì, la Polizia ha risposto a una segnalazione di rissa a Piazza Garibaldi. Alcune persone sono state fermate con ferite e due coltelli sono stati rinvenuti sul luogo. Gli agenti hanno denunciato 6 persone, di varie nazionalità e compresi tra i 17 e i 28 anni, per...

Terremoto a Napoli, paura nella zona collinare

Lo sciame sismico in corso nella zona flegrea,  da ieri ha prodotto altre scosse stamane avvertite anche in diversi quartieri della città di Napoli. Intorno alle 9.45 due eventi tellurici verificatisi a distanza di un paio di minuti, sono stati distintamente avvertiti dalla popolazione, non solo nelle aree del bradisismo...

Marano in ansia per il parrucchiere Antonio Scatozza: scomparso da ieri mattina

Da ieri mattina non si hanno notizie di Antonio Scatozza, un parrucchiere di 48 anni residente a Marano, proprietario di un negozio situato in via Adda, al confine con Calvizzano. Come di consueto, ieri mattina Antonio ha lasciato la sua abitazione per recarsi al negozio che si trova nello stesso...

Meteo Napoli con tempo estivo ma da martedì torna la pioggia

Previsioni Meteo Napoli con sole e caldo questo weekend, con l'Anticiclone Azzoriano che domina tutta l'Italia e il Mediterraneo centro-occidentale. Ma godetevi il bel tempo perché un'ondata di maltempo e freddo è in arrivo all'inizio della prossima settimana. Ecco le previsioni per oggi: Nord: Soleggiato ovunque, con temperature minime e massime...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE