Osanna confermato direttore degli Scavi di Pompei

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il ministero per i beni e le attività culturali ha sciolto le riserve sulle nomine dei direttori del parco archeologico di Pompei e di quello dell’Appia Antica. Lo ha annunciato il Mibac. Per il sito di Pompei, la scelta del ministro per i beni e le attività culturali Alberto Bonisoli è ricaduta sull’archeologo Massimo Osanna; mentre per il parco archeologico dell’Appia Antica il Direttore generale Musei Antonio Lampis ha indicato l’architetto Simone Quilici.     Massimo Osanna è stato confermato alla guida del Parco Archeologico di Pompei, ruolo che ricopriva dal 4 gennaio 2016. Dal 2014 al 2016 ha ricoperto l’incarico di Soprintendente Speciale delle aree archeologiche di Pompei, Ercolano e Stabia. Dal 2015 è professore ordinario di Archeologia classica all’Università Federico II di Napoli. Autore di numerosissime pubblicazioni, Osanna aveva cominciato la carriera nella sua Basilicata, dove aveva, tra le altre cose, ricoperto l’incarico di direttore della Scuola di Specializzazione in Archeologia dell’Università degli studi della Basilicata.     Simone Quilici, architetto romano di 49 anni. E’ dal 2013 dirigente della Regione Lazio all’Area Valorizzazione del Patrimonio Culturale della Direzione Cultura e Politiche Giovanili. Ha approfondito le problematiche del Parco dell’Appia Antica sin dai suoi studi con una tesi di laurea e un successivo Dottorato di Ricerca sull’argomento. Ha fatto parte, nel 2017, del gruppo di lavoro inter-istituzionale Mibac-Regioni per la candidatura Unesco della Via Francigena.


Torna alla Home


Napoli, manifesti di tifosi di Curva A e B contro De Laurentiis: “Rispetto”

Una nuova protesta dei tifosi del Napoli ha preso forma con un manifesto ironico e provocatorio che attacca il presidente del club, Aurelio De Laurentiis. Firmato dalle curve A e B dello stadio Maradona, il manifesto è comparso in tutta la città durante la notte, suscitando l'attenzione dei residenti...

Ambulanze senza medici nel Sannio: la protesta dei cittadini

Le ambulanze del 118 nel Sannio rischiano di perdere la presenza dei medici, suscitando preoccupazione tra i cittadini. Numerose associazioni cittadine stanno intervenendo per contrastare il progetto di demedicalizzazione proposto dalla ASL di Benevento. L'obiettivo è garantire livelli uniformi di assistenza nel soccorso extraospedaliero su tutto il territorio. Le richieste...

Fabbricava la ‘Molecola di Dio’, biochimico arrestato in Cile

Un giovane biochimico cileno è stato arrestato a Buin con l'accusa di aver fabbricato e venduto sui social network la dimetiltriptamina (DMT), una potente droga allucinogena conosciuta anche come "Molecola di Dio". L'operazione è stata condotta dalla Squadra Investigativa sulle Sostanze Chimiche Controllate (Brisuq) della Polizia Investigativa cilena. Secondo il...

Arzano, abbandono rifiuti: tre denunciati e numerosi sanzionati

Arzano. Continua il contrasto al "sacchetto selvaggio" da parte della polizia locale. Continua senza sosta sul territorio l'attività di contrasto dall'abbandono incontrollato dei rifiuti da parte degli agenti con l'individuazione di diversi trasgressori, soprattutto condomini insistenti nel centro storico che, a seguito delle accertate responsabilità si sono visti notificare sanzioni...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE