“Per i Cantieri di Castellammare di Stabia sono stanziati nel decreto sugli investimenti 110 milioni, 70 di fondi statali, 40 di Fincantieri”. Lo ha detto il ministro del Lavoro e vicepremier Luigi Di Maio, al termine della cerimonia di varo della portaelicotteri “Trieste”. Rispondendo ad un operaio, Di Maio ha detto che i fondi arriveranno entro il 2019. “Questo ci consentira’ di sviluppare nuovi progetti e di migliorare le infrastrutture”, ha aggiunto Di Maio. “Nei prossimi tre anni, con gli investimenti che abbiamo previsto, miriamo ad aumentare di almeno 600 persone i posti di lavoro in questo cantiere”, ha detto ancora il ministro. Dopo aver partecipato al varo della nave ‘Trieste’ alla Fincantieri, il vice presidente del Consiglio, Luigi Di Maio, insieme con la fidanzata ed alcuni amici, è andato a mangiare una pizza a Sorrento (Napoli). Il leader del Movimento 5 Stelle è andato nel locale di Luigi Dell’Amura, fresco proprietario del ristorante pizzeria Lieve, la cui famiglia è storicamente proprietaria della pizzeria di Vico Equense che ha lanciato la ‘pizza a metro’. “Hanno mangiato tonno scottato, una pizza marinara rivisitata, delle montanarine, e per chiudere delle delizia a limone”, spiega Dell’Amura che con la famiglia ha preso in gestione il locale in via degli Aranci. Di Maio si é concesso ad alcuni selfie, in particolare con il pizzaiolo del locale, Salvatore Ventriglia

Redazione
Contenuti Sponsorizzati