Fortunatamente sto bene, ed è questa la cosa più importante”. Ornella Buzzone, la chef di Caserta e titolare del locale ‘Public House’ di via Gasparri decide di parlare dopo l’aggressione subita venerdì pomeriggio ad opera di un gruppo di donne che l’hanno colpita con pugni e mazze. Il chef ha pubblicato un post su Facebook per ringraziare tutte le persone che le sono state vicine in queste ore difficili: “Non è mai semplice raccontare cose del genere, ma non voglio dilungarmi molto. Voglio soltanto ringraziare tutti coloro che mi hanno dimostrato affetto e vicinanza. La vita va avanti, il mio locale Public House va avanti, più forte di prima. Contro la violenza e gli abusi io rispondo con l’amore ed il lavoro. Continuerò con la stessa passione di ogni giorno, la passione che metto come ingrediente magico in ogni singolo burger. Grazie a tutti”. Intanto dopo la denuncia presentata sarà avviata un’indagine su quanto accaduto e soprattutto per verificare il motivo alla base dell’aggressione.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati