Seguici sui Social

Cronaca

Torre del Greco, serre in casa per coltivare la marjiuana: arrestato Acampora


PUBBLICITA

Pubblicato

il


PUBBLICITA

Torre del Greco. Aveva organizzato una coltivazione casalinga di marjiuana con serre e lampade per accelerare la crescita: arrestato dalla polizia. Ieri mattina gli agenti del Commissariato Torre del Greco hanno arrestato Ciro Acampora, 45 anni napoletano, già noto alle forze dell’ordine, accusato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente tipo marijuana. I poliziotti, durante una mirata attività investigativa, hanno scoperto una vera e propria coltivazione casalinga di piante di marijuana a casa del 45enne. Gli agenti hanno rinvenuto 11 piante di marijuana, 4 piante di marijuana essiccate, circa 612 grammi di sostanza stupefacente essiccata e pronta per essere messa sul mercato, 43 grammi circa di hashish, la somma di 820 euro in banconote di vario taglio. Inoltre, i poliziotti hanno trovato 2 box serra per la coltivazione corredate di lampade e sistema di aerazione, un estrattore per olii essenziali, numerosissime bustine a strappo di cellophane, due bilancini di precisione, un barattolo di vetro contenente una sostanza fertilizzante per la coltivazione appunto di sostanze stupefacenti e tutto l’occorrente per il taglio ed il confezionamento del prodotto finito. Tutto il materiale rinvenuto è stato sequestrato. L’uomo è stato arrestato e sarà processato per rito direttissimo al Tribunale di Torre Annunziata.

LEGGI ANCHE  Napoli, la pizzeria Capasso espone la bandiera gialla per orientare i clienti

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, danneggia un ambulatorio del Cto e aggredisce un medico: denunciato 22enne

Pubblicato

il

foto dal web

Napoli, danneggia un ambulatorio del Cto e aggredisce un medico: denunciato 22enne

Ieri pomeriggio gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti presso l’Ospedale C.T.O. per la segnalazione di un’aggressione ai danni di un medico.

I poliziotti, una volta giunti sul posto, hanno accertato che un uomo aveva danneggiato con calci e pugni la porta di ingresso di un ambulatorio poiché pretendeva di essere visitato senza prenotazione.
M.L., 22enne puteolano con precedenti di polizia, è stato denunciato per danneggiamento.

LEGGI ANCHE  Torre del Greco: sorpreso con la droga in auto. Arrestato
Continua a leggere

Le Notizie più lette