Si risveglia dal coma il 15enne caduto dal balcone per recuperare il pallone

Era coma per una caduta di dodici metri, riapre gli occhi il piccolo Hamza. Il piccolo era caduto da circa 12 metri, a Poggiomarino, dopo aver saltato il balcone per recuperare il pallone, finito su un copertone di plastica. È ricoverato in ospedale, a Nocera Inferiore
Migliorano le condizioni del piccolo Hamza , il 15enne marocchino che nelle settimane scorse era precipitato a Poggiomarino per raccogliere un pallone. Il ragazzo in giornata ha aperto gli occhi, anche se non riesce ancora a comunicare. Le sue condizioni restano gravi e sotto osservazione, nel reparto di rianimazione all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Il padre, insieme ad una sorellina del piccolo, è apparso in un video sui social dove ha raccontato i miglioramenti del figlio in ospedale.

Gustavo Gentile

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati