Reddito di cittadinanza, Tridico annuncia: ‘A maggio un decreto con Isee precompilato’

”A maggio sarà emanato un decreto ministeriale che introduce l’Isee precompilato per la domanda del reddito di cittadinanza, e con il quale vale il reddito attuale. Così si risolverà la situazione di tutti coloro i quali si trovano in una situazione di attuale difficoltà economica”. Lo ha detto il presidente dell’Inps Pasquale Tridico, che invita ancora una volta i due lavoratori in protesta sul campanile della Chiesa del Carmine di Napoli a scendere dalla struttura e a presentare domanda per il reddito. Ora l’Isee si calcola sul reddito dell’anno precedente.”Ho dato disponibilità ai lavoratori ad incontrarli a Napoli nei prossimi giorni – ha affermato – e l’ho detto anche ai loro rappresentanti dei Cobas. L’Inps è sempre vicina ai deboli, ed alle persone in difficoltà, e dopo l’incontro che hanno avuto con il responsabile della sede di Napoli, sono pronto ad incontrare loro e gli altri licenziati”. Tridico spiega di aver parlato con i dirigenti ministeriali e con il ministro Luigi Di Maio, i quali gli hanno garantito che il ”decreto per l’Isee precompilato sarà emanato a maggio”. “Quindi anche politicamente gli ex lavoratori in protesta sul campanile hanno avuto una certezza che la situazione si sta evolvendo” ha aggiunto Tridico. ”Manca ancora un passaggio con il Garante – ha ancora affermato Tridico – dopodiché il decreto ministeriale sarà emanato. Agli ex lavoratori Fca chiedo ancora una volta di scendere dal campanile e di presentare la domanda per il reddito di cittadinanza, che sarà valutata al netto degli stipendi che devono restituire alla Fiat dopo la sentenza di Corte di Cassazione. Se tutti i criteri corrispondono, l’Inps accetterà la loro domanda manualmente, facendo un’eccezione”.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati