Bidoni di spazzatura ricolmi e lasciati nei corridoi del Pronto soccorso così come un vassoio di cibo. Si è presentato così il reparto più utilizzato dai cittadini dell’ospedale Vecchio pellegrini nel centro storico di Napoli. Per non parlare della barella utilizzata per trasportare i malati dal pronto soccorso agli altri reparti e tenuta alzata con una cassa di colore giallo. Le foto scattate dai componenti del gruppo “Noi contro la malasanità” dimostrano, ove mai ve ne fosse ancora la necessità, della situazione di degrado e di abbandono della struttura sanitaria già depotenziata con il taglio di alcuni reparti ma che comunque continua ad essere utilizzata da centinaia di cittadini del centro storico di Napoli. “Non sono quelle le condizioni- dicono i componenti del gruppo Noi contro la Malasanità- in cui va tenuto un reparto come il pronto soccorso che è il biglietto da visita dell’ospedale. E’ possibile che non vi sia nessuno che controllo queste situazioni? Chi ha autorizzato e chi ha consentito che nel Pronto soccorso venisse portato cibo dall’esterno? E poi perché nessuno si è accorto di quelle situazioni? Noi chiediamo un maggiore controllo a chi dirige il reparto e chiediamo che siano accertate le responsabilità”.

Aggrediscono gli agenti durante un controllo: arrestati a Formia due pregiudicati del clan Cuomo

Notizia Precedente

‘Ve la farò pagare’, così l’assassino del carabiniere li aveva minacciati qualche giorno fa ad un precedente controllo

Prossima Notizia

Iscriviti alla Newsletter per leggere le ultime notizie

Altro Cronaca


Ti potrebbe interessare..