Per i tifosi è il “Conte Max”: Massimiliano Carlini, bomber di razza ha risposto alla grande alle critiche dopo il rigore sbagliato domenica scorsa a Bisceglie.Suo il gol che sbloccato il match col Trapani. Ecco il suo commento a fine gara:” Il rigore di Bisceglie fa parte del calcio, così come i momenti belli di adesso. Siamo venuti fuori da un momento difficile, è stato bello vedere lo stadio pieno, tutti uniti in sinergia verso l’obiettivo. In questo ultimo periodo gli episodi andavano a sfavore. Nel primo tempo abbiamo dominato ma la palla non voleva entrare. Nel secondo tempo siamo entrati in campo ancora più determinati e abbiamo vinto. Noi come gruppo siamo rimasti sempre molto compatti, abbiamo preparato la partita bene come facciamo sempre. Oggi finalmente la palla è entrata, ora però dobbiamo mantenere la calma e conquistare i cinque punti che mancano per la serie B. Il goal lo dedico alle persone che mi stanno vicini, ma una dedica particolare la faccio ad Antonio Filippi che non sta molto bene. Abbiamo provato ad essere molto aggressivi dal punto di vista tattico, credo che sia andata bene”.

Ivano Cotticelli

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati