Camorra, il capo dei ‘Barbudos’ al carcere duro

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il ministero della Giustizia ha deciso di mettere al carcere duro il boss Antonio Genidoni, capo dei ‘Barbudos’ del rione Sanità e protagonista della sanguinosa faida con i Vastarella e con i Lo Russo. Genidoni in carcere dal luglio del 2017 è il figliastro dell’ex boss del rione Sanità, Pierino Esposito ucciso dai Lo Russo. Fu arrestato a Milano insieme con la mamma, Dora Spina, parente dei Sequino, la moglie Vincenza Esposito e il cugino Emanuele Esposito. Stavano progettando l’ennesima strage contro i Vastarella dopo quella che avevano compiuto alla Fontanelle nel mese di aprile dopo la risposta dei nemici con il duplice omicidio avvenuto a Marano di padre e fratello di Emanuele Esposito. In settimana Antonio Genidoni sarà trasferito nel carcere di massima sicurezza di Tolmezzo in provincia di Udine.



telegram

LIVE NEWS

Zielinski saluta il Napoli dopo otto anni: “Grazie, è ora di dirci addio”

"Time to say goodbye". Con queste parole, il centrocampista...
DALLA HOME

Zielinski saluta il Napoli dopo otto anni: “Grazie, è ora di dirci addio”

"Time to say goodbye". Con queste parole, il centrocampista polacco Piotr Zielinski ha ufficialmente dato il suo addio al Napoli, club in cui ha militato dal 2016, quando fu acquistato dall'Empoli. Accompagnato da un cuore azzurro, Zielinski ha ringraziato la città e i tifosi con un "Grazie Napoli". Il suo...
TI POTREBBE INTERESSARE

ULTIME NOTIZIE