Link sponsorizzati


Il prossimo 27 marzo è prevista la decisione del Riesame in merito alla scarcerazione o convalida del fermo per gli altri due indagati del presunto stupro nella stazione della Circum di san Giorgio a Cremano, Raffaele Borrelli e Antonio Cozzolino. L’udienza si terrà nella mattinata di mercoledì e poi gli indagati attenderanno la decisione del Riesame, a questo fiduciosi dopo la scarcerazione del loro presunto complice Alessandro Sbrescia avvenuta due giorni fa.
Sconforto della vittima, la 24enne di Portici, che ha comunicato l’intenzione di voler lasciare Napoli. La Procura intanto procede spedita nella richiesta di rinvio a giudizio dei tre imputati per l’accusa di violenza sessuale di gruppo pienamente convinta dell’attendibilità del racconto della ragazza, attendibilità secondo la Procura rafforzata anche dall’esito del referto rilasciato venerdì scorso dal centro anti violenza del Cardarelli che sembra confortare il racconto della ragazza. Attendibilità che invece gli avvocati degli indagati hanno fatto vacillare mettendo in luce alcune contraddizioni. È emerso infatti che nel racconto la ragazza sostiene di essere stata spinta in ascensore mentre dal video si accinge ad entrare nel vano ascensore spontaneamente, ciò è bastato per far scarcerare Sbrescia e che potrebbe far scarcerare gli altri due indagati.

Giorgio Kontovas

Link sponsorizzati