Napoli, perde 3-1 con il Salisburgo ma passa il turno di Europa League

Prima conclusione della gara. Milik, di testa in tuffo su una palla crossata in mezzo, dalla trequarti, da Fabian Ruiz. Walke blocca facilmente. Bellissima l’azione che portato gli azzurri al gol: sulla sinistra Fabian Ruiz imbuca per Mario Rui che guadagna la linea di fondo e mette in mezzo. La difesa del Salisburgo pasticcia e, sulla palla che si impenna, Milik va in mezza rovesciata da due passi, segnando nella porta praticamente vuota con un colpo comunque spettacolare. Ma il Salisburgo pareggia. Errore in uscita di Allan, che sbaglia il passaggio servendo sul piede Szobozslai: palla subito a Dabbur che sterza per portarsi la palla sul destro e fulmina Meret da due passi. Alla mezz’ora palo di Ruiz. Conclusione con il sinistro da distanza siderale, dal versante destro del campo, dopo aver caricato con tutta calma il tiro. Botta fortissima che centra il palo alla sinistra del portiere. Secondo tempo, conclusione di Zielinski insidiosa. Sinistro secco da ottima posizione, una deviazione salva Walke. 58′ tiro-cross di Mertens da posizione defilata, il portiere pasticcia ma riesce a salvare sulla linea. Al 65′ il Salisburgo passa: Ulmer affonda sulla sinistra e mette al centro un pallone rasoterra, perfetto l’inserimento di Gulbrandsen che in scivolata beffa Meret sul secondo palo. Dall’altra parte spreca Mertens che riceve dal limite e tira al volo alzando sopra la traversa. Ci prova ancora Gulbrandsen da fuori, la mira è imprecisa. E’ il Salisburgo a fare la partita, al 75′ Minamino prova a sorprendere Meret che si rifugia in angolo. Colpo di testa in torsione di Dabbur che sibila sopra la traversa. Negli ultimi minuti gesto tecnico di Dabbur che in semi-rovesciata colpisce il palo andando vicino alla marcatura. E’ solo rinviato l’appuntamento col gol, al 91′ Leitgeb di destro supera Meret fissando sul 3-1 il risultato finale.


SALISBURGO (4-3-1-2): Walke; Lainer, Ramalho, Onguene, Ulmer; Mwepu (59′ Gulbrandsen), Samassekou, Szobozslai; Wolf; Minamino, Dabbur. All. Rose

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches (78′ Malcuit), Luperto, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski (73′ Diawara); Mertens (88’Younes), , Milik. All. Ancelotti

Reti14′ Milik (N), 25′ Dabbur (S), 65′ Gulbrandsen (S), 91‘Leitgeb
(S),

Ammoniti: Onguene (S), Milik (N), Samassekou (S)

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati