“Altre minacce di morte, questa volta in provincia di Salerno. Vigliacchi. Vuol dire che diamo molto, molto fastidio. Io so di avere voi dalla mia parte e vado avanti”. Lo scrive il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini su Facebook postando la foto di una scritta su un muro in cui si legge ‘fascista leghista morite tu e Salvini”. La scritta, secondo quanto riporta l’articolo postato dal ministro, e’ stata fatta sul muro del locale di Tony Siniscalco, esponente della Lega e candidato a sindaco di Baronissi, paese in provincia di Salerno.

“Grazie Matteo per la tua solidarietà, noi non ci fermiamo. Questi atti sono la dimostrazione che con te stiamo seguendo la strada giusta. Ti aspettiamo presto a Baronissi, più sicurezza e più legalità. Con te e con il centro-destra unito! Avanti futuro!”. Il candidato sindaco di centrodestra al Comune di Baronissi Tony Siniscalco, risponde cosi’ al post su Facebook del ministro dell’Interno Matteo Salvini. Venerdi’ notte, come denunciato dallo stesso Siniscalco, sono comparse sulla facciata del suo locale delle scritte: “Fascista, leghista, morite tu e Salvini. “Se per le vostre frustrazioni dovete prenderla con me e Salvini state messi male – aveva commentato il candidato sindaco – Vigliacchi, penosi e sfigati. Spero che le nostre forze dell’ordine vi becchino. Comunque bella calligrafia. Ps. Bisogna iniziare a ragionare seriamente anche a Baronissi sul tema sicurezza”.

La Juve Stabia non sa più vincere: e ora la gara della vita col Trapani

Notizia Precedente

Uccide un 60enne e il genero per una vecchia lite di viabilità e poi si costituisce dai carabinieri

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare