Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Calcio Napoli

Il medico sociale del Napoli: ‘Lo stato di salute di Ospina è sotto controllo’

Pubblicato

in



Preoccupazione per le condizioni di David , ma la situazione sembra essere sotto controllo. Il medico sociale del , , ha parlato ai microfoni di Canale 21 nel corso di Campania Sport, spiegando la dinamica dell’incidente e le attuali condizioni del portiere colombiano, che nei primi minuti di gioco aveva avuto uno scontro fortuito con un avversario e al 41′ si é accasciato a terra mentre l’azione di gioco si svolgeva da tutt’altra parte. “ non ha mai perso conoscenza – ha detto De Nicola – ne’ al primo impatto ne’ dopo. Sarà sotto osservazione, verrà trasportato alla Clinica Pineta Grande anche per una questione di nostra comodità. Ha fatto subito una TAC che ha avuto responso negativo, oltre a varie altre analisi, tra cui quelle del sangue: il giocatore sta bene. Lui ha chiesto di non essere sostituito, stavamo aspettando la fine del primo tempo per suturare meglio il taglio al cuoio capelluto. Ha perso tanto sangue: forse proprio per questo ha avuto questo calo di pressione, credo anche per una questione emotiva”.

Continua a leggere
Pubblicità

Calcio Napoli

Napoli, Osimhen prende la maglia numero 9

Pubblicato

in

, Osimhen prende la maglia numero 9

La maglia numero 9 e’ di Viktor Osimhen. Il nuovo centravanti nigeriano del Napoli ha preso la maglia lasciata libera da Llorente che sta per lasciare il club. Questa la novita’ principale dei nuovi numeri di maglia della squadra azzurra che da oggi sono sul sito ufficiale del club. L’altro nuovo attaccante, Petagna, ha preso la maglia numero 37, la stessa che aveva alla Spal lo scorso anno. La maglia numero 7 che negli ultimi anno e’ stata di Callejon e’ stata invece presa da Elmas, mentre il nuovo difensore Rrhamani ha scelto la 33.

 

Continua a leggere



Calcio Napoli

Napoli, Petagna: ‘Dobbiamo tornare in Champions’

Pubblicato

in

 , Petagna: ‘Dobbiamo tornare in Champions’

“Il Napoli e’ una grande squadra e deve tornare in Champions League. L’Europa League e’ un altro obiettivo, perche’ e’ una coppa importante. Avremo tanti impegni, ma siamo attrezzati per giocare tutte le competizioni”. Andrea Petagna e’ pronto per la sfida col Napoli. Il nuovo attaccante azzurro, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, e’ ansioso di scendere in campo ma rallenta i paragoni con suoi predecessori come Cavani: “Il mio obiettivo personale – ha detto – e’ fare il maggior numero di gol, mettermi a disposizione e aiutare la squadra a vincere ma bisogna stare coi piedi per terra, Cavani e’ un campione e ha segnato tanti gol qui e al PSG. Io mi sono conquistato tutto cio’ che ho fatto sono 4-5 anni che gioco tutte le partite in Serie A, ho segnato 30 gol negli ultimi due anni e la maglia del Napoli l’ho conquistata. Il Napoli mi ha voluto, so quanto Giuntoli crede in me, Ora sono qui, voglio migliorare ancora”.

 

Continua a leggere



Le Notizie più lette