Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy


Tv

Gomorra 4 da domani in onda anche su SkyGo e in streaming su NowTv

Pubblicato

in

gomorra4 1

PUBBLICITA

‘Gomorra’: da domani su Sky in onda i nuovi episodi della quarta stagione. Dopo la clamorosa morte di Ciro avvenuta nel finale della terza stagione, si riaccende la lotta per il potere, aprendo nuovi imprevedibili scenari tra le fazioni che si contendono il controllo del territorio. Con queste premesse prende il via domani la quarta stagione di ‘Gomorra’, con i primi due episodi diretti da Francesca Comencini, in prima tv ogni venerdì alle 21.15 su Sky Atlantic e Sky Cinema Uno, anche in 4k Hdr per i clienti Sky Q. La serie sarà disponibile anche su Sky On Demand, in mobilità su Sky Go e in streaming su Now Tv. Si riparte dalla stessa notte della morte di Ciro: Napoli sta per cadere in una guerra aperta e Genny (Salvatore Esposito) deve cercare in tutti i modi di mantenere gli equilibri per evitare che un nuovo conflitto scuota Napoli. Per fare questo decide di lasciare il suo regno a (Cristiana Dell’Anna), permettendo a un nuovo giocatore dalla potenza economica e militare, di prendere una posizione di rilievo nella scacchiera del potere. Si tratta dei Levante, un ramo della famiglia legato a Donna Imma, il cui patriarca Gerlando domina incontrastato le immense campagne avvelenate a nord di Napoli. Così saranno scongiurate anche le ritorsioni di Enzo (Arturo Muselli) e Valerio (Loris De Luna), ancora alleati nella partita criminale. Nel secondo episodio, a un anno dalla morte di Ciro, vediamo Genny reinventatosi totalmente: tatuaggi nascosti, completi alla moda, circondato da una famiglia perfetta con la moglie Azzurra (Ivana Lotito) e il piccolo Pietro, nella sua villa di Posillipo. Un imprenditore che sogna di creare un’eredità per suo figlio, diversa da quella lasciata a lui da Don Pietro. Per fare questo vuole portare avanti un grande progetto, con l’obiettivo di farlo in modo ‘pulito’. Operazione che si rivelerà molto più difficile del previsto. La quarta stagione di Gomorra, prodotta da Sky con Cattleya e Fandango, in collaborazione con Beta Film, è nata da un’idea di Roberto Saviano e tratta dal suo omonimo best seller. La supervisione artistica è di Francesca Comencini. La regia è firmata da Francesca Comencini, Claudio Cupellini, Marco D’Amore, Enrico Rosati, Ciro Visco. Il soggetto di serie è di Stefano Bises, Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Roberto Saviano. Sceneggiature di Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Enrico Audenino, Monica Zapelli. Direttori della fotografia: Ivan Casalgrandi e Valerio Azzali.

Continua a leggere
Pubblicità

Rubriche

L’avvocato Rinaldi, regia di Nando De Maio, su Eduardo TV

Pubblicato

in

L’avvocato Rinaldi, fiction diretta da Nando De Maio e scritta da Pino Ecuba, in onda su Eduardo TV Canale 653 (Reportage di Antonio Castaldo)

 

Sabato 17 ottobre 2020 alle ore 21,30 inizierà la messa in onda, su Eduardo TV, degli episodi della fiction “L’Avvocato Rinaldi”, diretta, realizzata e montata da Nando De Maio; scritta da Pino Ecuba; coprodotta da Artisti Associati in collaborazione con Salvatore Piedimonte. Nel corso di 5 settimane, una puntata a settimana replicata dal sabato al venerdì successivo alle ore 21,30, sarà trasmessa su Eduardo Canale 653 del Digitale Terrestre TV Satellitare.

Questi gli attori recitanti nell’intera fiction “L’Avvocato Rinaldi”: Paolo Tarallo, Nino Lauro, Simona Vasiliu, Grazia Guerra, Riccardo Cafaro, Vincenzo Merolla, Mino Monelli, Umberto Saba, Domenico Capasso, Antonio Testa, Biagio Gragnaniello, Anna Cinelli, Rodolfo Fornario, Stefania Chirico, Kekko Lo Sapio, Carlo D’Ambrosio, Enzo Bosso, Anna Casale, Massimiliano Cimino, Lucia Oreto, Enza Esposito, Raffaella Castaldi, Emma Avallone, Antonio Castaldo, Nando Morra, Luisa Ciardiello, Michele Guarino, Saida Del Sol, Silvana Gizzi, Roberto Parlato, Luigi Carraturo, Victoria Gatta, Gianni Martino, Rosario Scotti Di Carlo, Lucia Cassini, Tommaso Di Tella, Valentina Brusciano, Salvatore Piedimonte, Antonio Ferraro, Tony Pedoto, Ludovica Casale, Lucia Alfano, Gigione Maresca, Michele Schiattarella, Giorgia De Giovanni, Aniello Poli, Rosa Durante, Genny Carillo, Luca Sagliocchi. Come presentata prima in TV su Eduardo Canale 653, nel programma condotto da Pino Ecuba “Tutto chiacchiere e telefonino …. con Nando De Maio e Salvatore Piedimonte”, poi su https://www.facebook.com/eduardotv653/videos/1044693002650507

La fiction registra numerosi attori nel cast, con i protagonisti costantemente presenti mentre nei ruoli secondari ci sono tanti altri distribuiti in 5 episodi.

Fra gli altri interpreti vi è anche il sociologo e giornalista Antonio Castaldo il quale ancora una volta esprime «la stima per il regista Nando De Maio che ebbi modo di conoscere nel 2002 quando mi scelse per la fiction “Pronto 113”. Poi nel 2018, mi ha voluto nel casting di “Insieme per amore”. Nell’estate 2019 ho avuto il piacere di essere convocato sul set in uno degli episodi riguardante la fiction “L’Avvocato Rinaldi” e nell’estate 2020 sono stato nel cast del film “Il lungo sonno di Sarah” la cui premiere si è tenuta lo scorso 9 ottobre a Caserta. Restando con “L’Avvocato Rinaldi” e ricordando la stupenda location della Penisola Sorrentina e della Costiera Amalfitana rinnovo il ricordo del piacere per essermi ritrovato con il regista Nando De Maio, aver fatto la conoscenza di Salvatore Piedimonte, il coproduttore insieme ad “Artisti Associati” di Napoli, e aver recitato con i bravissimi Nino Lauro, Alessandro Cimino ed Emma Avallone.Davvero una gran bella esperienza artistica ed umana».

La stupenda location richiamata è stata scelta per tante produzioni cinematografiche e televisive. Fra le prime, quelle a Sorrento nel 1941, per “Primo Amore” di Carmine Gallone, con Leonardo Cortese e Vivi Gioi; nel 1955 “Pane amore e …” di Dino Risi, con Sofia Loren e Vittorio De Sica. A Maiori nel 1946 “Paisà” di Roberto Rossellini; “La macchina ammazzacattivi”, dal 1948 al 1952. A Ravello nel 1953 “Il tesoro dell’Africa” di John Huston, con Humphrey Bogart e Gina Lollobrigida. Ancora tra Ravello, Amalfi ed il borgo di Atrani, il film uscito nel 2009 “Amalfi – Megami no hoshi” del regista giapponese Hiroshi Nishita. A Positano, nel 1961 “Leoni al Sole”; nel 1969 “Goodbye Mr. Chips”; nel 1994 “Amore e a prima Vista”; nel 1999 “Il talento di Mr. Ripley”. Ad Amalfi, nel 1971 per “Il Decameron” di Pieraolo Pasolini; nel 1972, “Che?” di Roman Polanski, con Marcello Mastroianni; nel 2004, “Le Seduttrici” di Mike Barker, Helen Hunt, Scarlett Johansson, Milena Vukotic; nel 2012 “All you need is love” della regista Susanne Bier con Pierce Brosnan.

La Costiera Amalfitana, oltre ai tantissimi turisti, nel mese di agosto 2019 ha ospitato anche il set cinematografico del notissimo regista, produttore e sceneggiatore britannico, Christofer Nolan, per “Tenet” una spy story, con Robert Pattinson, John David Washington ed Elisabeth Debicki, programmata in prima visione nelle sale degli Stati Uniti d’America per l’anno 2020.

Continua a leggere

Rubriche

La quarta stagione di Gomorra in chiaro su TV8. Dal 19 ottobre

Pubblicato

in

Su TV8, per la prima volta in chiaro, la quarta stagione di “Gomorra – La serie”,  in onda dal 19 ottobre, ogni lunedì, alle ore 21.15

 

 

Nella quarta stagione di Gomorra non mancano colpi di scena, intrighi, faide e tradimenti. La lotta per il potere è destinata a riaccendersi, dopo la clamorosa morte di Ciro avvenuta nel finale della terza stagione: l’uscita di scena di uno dei protagonisti apre a nuovi imprevedibili scenari tra le fazioni che si contendono il controllo del territorio.

I riflettori della nuova stagione sono chiaramente puntati su Genny (Salvatore Esposito), l’unico superstite della dinastia dei Savastano, un personaggio che ha cambiato pelle innumerevoli volte, passando dall’essere il figlio immaturo di Don Pietro fino a diventare boss, marito e padre: in questa nuova stagione, proprio per Azzurra (Ivana Lotito) e per il piccolo Pietro, sarà ‘costretto’ a cambiare vita, con una famiglia da proteggere e un business da rifondare, dedicandosi all’attività di imprenditore e defilandosi in parte da quel mondo in cui suo padre lo aveva fatto crescere. I suoi affari a Napoli sono adesso affidati a (Cristiana Dell’Anna) che, dopo aver tradito e ucciso Scianel, è entrata di diritto tra le fila del clan Savastano. Insieme a Genny, per ristabilire un equilibrio tra le parti e mantenere la pace, faranno affidamento sui Levante, un ramo della famiglia legato a Donna Imma. Intanto Enzo (Arturo Muselli) e Valerio (Loris De Luna), dopo aver consolidato la loro posizione nel controllo del centro di Napoli, si trovano ad affrontare nuovi ostacoli. A dirigere gli episodi della nuova stagione un team di cinque registi: Francesca Comencini, alla quale è affidata anche la supervisione artistica, firma gli episodi 1, 2, 3 e 4; Marco D’Amore, dopo tre stagioni da protagonista della serie passa dietro la macchina da presa e dirige gli episodi 5 e 6; altri due ”esordienti” come Enrico Rosati e Ciro Visco, aiuto registi nelle prime tre stagioni, hanno diretto rispettivamente gli episodi 7-8 e 9-10; infine, gli ultimi due episodi della stagione sono affidati alla regia di Claudio Cupellini, altro ‘veterano’ della serie.

La nuova stagione di Gomorra apre inoltre a scenari di racconto sempre più internazionali: dopo aver fatto tappa in Germania, Spagna, Honduras, Bulgaria nel corso delle precedenti stagioni, una parte del racconto dei nuovi episodi sarà ambientata nel Regno Unito, in quella Londra in cui l’imprenditore Genny cercherà di portare i suoi affari. Per le riprese della quarta stagione sono state utilizzate più di 100 location differenti fra Napoli e dintorni, Bologna, Reggio Emilia e Londra, coinvolgendo oltre 3.500 figuranti. Una serie locale divenuta ben presto globale, esportata oggi in oltre 190 territori, che si consolida stagione dopo stagione come modello di serialità italiana in grado di competere nel mercato delle grandi produzioni mondiali. Nata da un’idea di Roberto Saviano e tratta dal suo omonimo best seller, il soggetto di serie è firmato da Stefano Bises, Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli e Roberto Saviano. Sceneggiature di Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Enrico Audenino e Monica Zapelli. Direttori della fotografia: Ivan Casalgrandi e Valerio Azzali.

Continua a leggere

Le Notizie più lette