Ieri, improvvisamente, si è spento il grande studioso di Letteratura per l’Infanzia che lo scorso novembre era stato a Benevento in occasione del Festival Fantasiologico ideato da Massimo Gerardo Carrese. Il mondo della cultura ha perso un grande studioso, era un professore di Storia e Letteratura per l’infanzia all’Università di Udine e all’Università di Capodistria nonché saggista, esperto di editoria e di illustrazione.
Livio Sossi, triestino, era stato a Benevento lo scorso 24 novembre in occasione del Festival Fantasiologico ideato e curato dal fantasiologo Massimo Gerardo Carrese presso la Rocca dei Rettori. Insieme allo stesso Carrese, all’editore Marcello Buonomo e all’illustratrice Resli Tale, aveva discusso sul tema provocatorio “La fantasia non esiste”.
Il professore Sossi ha condotto per anni il programma radiofonico sulla letteratura per ragazzi “Dorothy & Alice” in onda su radio Capodistria (Slovenia). Direttore artistico
del polo museale dello Spazio Brazzà a Moruzzo, consulente editoriale per diverse case editrici, presidente e componente di giuria di noti premi di letteratura e illustrazione
perrubri l’infanzia. Ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui il Premio Fantasia d’Oro per la critica e la Medaglia d’Oro del Ministero della Cultura della Repubblica Slovacca.

Contenuti Sponsorizzati