attentato a meloro

Napoli. “Esprimo a Carmine tutta la mia vicinanza, e quella del movimento demA, per il vile attentato subito”. Cosi’ il segretario nazionale di Democrazia e Autonomia, Enrico Panini, all’indomani del raid intimidatorio che ha colpito il presidente della commissione Ambiente della quarta Municipalità. Ignoti hanno squarciato a colpi di coltello tre ruote dell’auto dell’esponente di Dema, parcheggiata in via Nuova Poggioreale. “Carmine è uno dei tanti giovani attivisti che si sono avvicinati in questi anni al nostro movimento – ha detto Panini – ma il suo impegno è davvero esemplare, e riconosciuto da tutti. Carmine Meloro svolge con passione il suo ruolo di sentinella anti-discariche. Non ha mai avuto paura di denunciare sversamenti abusivi nella sua municipalità e ha sempre cercato di fare squadra con tutti gli enti preposti alla tutela del territorio, dal Noe all’Asia. Siamo sicuri che questo gesto vile e codardo non fermerà la sua passione e la sua lotta per la difesa dell’ambiente: dal canto suo, Carmine sia certo che troverà in noi un punto di riferimento costante, anche soprattutto in questi momenti difficili”, ha concluso Panini.


Altro Cronaca

Google News


Ti potrebbe interessare..