Sorrento, verso la depurazione completa delle acque di Marina Grande, l’annuncio della Gori

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sorrento. La Gori, azienda che gestisce che gestisce il servizio idrico nell’ambito distrettuale sarnese-vesuviano, ha reso noto, con una comunicazione al primo cittadino di Sorrento, di avere proceduto all’aggiudicazione della gara di appalto relativa alle opere di allacciamento della rete fognaria alla galleria consortile, per la dismissione dell’impianto di depurazione di Marina Grande. Ad aggiudicarsi il lavoro è stata l’impresa Infratech. “Finalmente giunge in porto un altro progetto inserito nel programma di mandato della nostra amministrazione”, commenta il sindaco Cuomo. “Dopo i lusinghieri risultati delle analisi dello stato di salute delle acque, che ci hanno permesso di estendere la richiesta della Bandiera Blu anche per questo tratto di costa – aggiunge il sindaco di Sorrento – il borgo di Marina Grande prosegue nel cammino di riqualificazione. Grazie alla sinergia tra Comune e Gori, anche l’intera rete fognaria della città si avvia verso un generale miglioramento, complice la collaborazione di imprenditori e cittadini”, conclude Cuomo.






LEGGI ANCHE

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE