Afragola. Sette attentati in dieci giorni ad Afragola, il primo cittadino chiede l’aiuto di . “Ho sollecitato e coinvolto il coinvolto il sottosegretario di stato Giuseppina Castiello eletta proprio con la Lega affinché solleciti il Ministero dell’Interno, Matteo , per un ulteriore quotidiana e straordinaria azione di controllo e di prevenzione del territorio”. Una vera e propria emergenza quella che vive la citta di Afragola, l’ultima esplosione risale alla notte di Capodanno dove alcuni hanno piazzato e fatto esplodere un ordigno artigianale nei pressi di un’attività commerciale di telefonia mobile che è stata aperta solo poche settimane fa. Un danno da oltre mille euro oltre allo spavento di tutti i residenti di via Francesco Russo sul quale insiste proprio l’attività commerciale. L’esplosione è avvenuta poco prima delle 3 di notte, sul posto sono giunti i poliziotti del commissariato di Afragola che hanno effettuato i rilievi del caso e sentito il titolare che ha dichiarato di non aver mai ricevuto minacce o estorsioni. Gli agenti non hanno alcun dubbio e seguono la pista degli attentati di natura camorristica. Pare che le esplosioni siano segno di lotta tra i nuovi gruppi criminali per il controllo del territorio dopo gli arresti di esponenti di spicco del clan Moccia egemone sulla città. Non è la prima volta che la città di Afragola è teatro di attentati esplosivi, qualche anno fa furono registrati venti esplosioni contro attività commerciali e ci fu anche un omicidio.



Cronache Tv



Altro Afragola

Ti potrebbe interessare..