Seguici sui Social

Attualità

Lavori a Ponticelli, cambia il dispositivo del traffico in via Cupa

PUBBLICITA

Pubblicato

il


Napoli. Lavori in via Cupa San Pietro, nel quartiere Ponticelli: cambia il dispositivo del traffico e sarà in vigore dal 4 all’8 febbraio. In particolare ci sarà il divieto di transito veicolare eccetto per i residenti, i mezzi di soccorso, di emergenza, delle forze dell’ordine, della protezione civile e quelli a servizio di persone diversamente abili nel tratto compreso tra piazza Aprea e via A. Pepe. L’immissione su via San Pietro dovrà avvenire da via Cirillo-via Pepe-intersezione con via San Pietro con revoca del senso unico di marcia e l’instituizione del doppio senso di circolazione nel tratto compreso tra l’intersezione di via Pepe fino alla traversa a piazza Aprea. I lavori avranno una durata di tre giorni. Nel tratto compreso tra via A. Pepe e viale Privato Parco Azzurro, l’immissione su via San Pietro dovrà avvenire da piazza Aprea con l’istituizione del doppio senso di circolazione nel tratto compreso tra intersezione di via Pepe fino a piazza Aprea. I lavori avranno una durata di un giorno. Infine, nel tratto compreso tra viale Privato Parco Azzurro e via A. Sallustro, la circolazione dovrà avvenire da via A.C. De Meis – via Cinquegrana – via Sallustro. Anche qui i lavori dureranno un giorno.



Continua a leggere
Pubblicità

Attualità

Procida 2022, Franceschini: ‘Segnale per ripresa e futuro’

“Nel 2022 saremo tornati alla normalità e la cultura e il turismo torneranno importanti e fortissimi come lo erano prima della pandemia”

Pubblicato

il

Procida 2022, Franceschini: ‘Segnale per ripresa e futuro’

“E’ un anno complicato per tutti, stiamo cercando di sostenere in ogni modo le attività culturali e turistiche e la designazione oggi della capitale italiana della cultura per il 2022 è un segnale per il futuro, la ripresa. Nel 2022 saremo tornati alla normalità e la cultura e il turismo torneranno importanti e fortissimi come lo erano prima della pandemia”, ha detto il ministro per i Beni Culturali e il Turismo Dario Franceschini aprendo la cerimonia della proclamazione tra le 10 città candidate.

Leggi anche: https://www.cronachedellacampania.it/2021/01/procida-capitale-italiana-della-cultura-per-il-2022

Il ministro, che ha fatto i complimenti a Procida e al sindaco che era in collegamento, ha sottolineato come “l’ideazione della capitale italiana della cultura che risale al 2014, determina un percorso di valorizzazione di tutte le città al di là della vincitrice, mettendo in moto un meccanismo virtuoso e attrattivo, come per i candidati all’Oscar”.

Continua a leggere

Le Notizie più lette