Camorra, arrestato Gianluca Troise, killer del clan Orlando

SULLO STESSO ARGOMENTO

I carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno arrestato Gianluca Troise, 40 anni, ritenuto dai magistrati della Direzione distrettuale di Napoli elemento di punta dei clan Polverino e Orlando, egemoni nei comuni di Marano, Calvizzano e Quarto. L’uomo fu condannato in primo grado qualche anno fa alla pena dell’ergastolo per l’omicidio di Luigi Felaco, ucciso in un caseificio al confine tra Marano e Calvizzano, e assolto in appello nel marzo del 2017. Gianluca Troise, che era sottoposto all’obbligo di firma, è ora detenuto carcere ed è in attesa dell’udienza di convalida. Era accusato di essere l’esecutore materiale dell’omicidio di Luigi Felaco, alias Ginetto Nazzaro, ritenuto affiliato al clan Nuvoletta-Polverino.Un omicidio che, secondo gli inquirenti, sarebbe maturato nell’ambito di una resa dei conti interna al clan e con modalità particolarmente efferate: nel 2012 Felaco venne centrato da quattro colpi alla testa, esplosi in pieno giorno da una pistola calibro 7.65, dopo un breve inseguimento conclusosi nel caseificio Cinque Stelle al confine tra Calvizzano e Marano. Le immagini choc di quel delitto, immortalate dalle videocamere di sorveglianza dell’esercizio commerciale di viale della Resistenza e diffuse dalla Procura di Napoli, fecero in breve tempo il giro del mondo. Un delitto che però, a distanza di sette anni, resta ancora irrosolto.


Torna alla Home


Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

IN PRIMO PIANO