Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Napoli e Provincia

Torre del Greco, Viale dei Pini, Mele presenta interrogazione: “Per Coscia meglio una strada senza nome”

Pubblicato

in



Torna a tenere banco la questione del cambio di denominazione di viale dei Pini in via Dr Francesco Coscia.
Dopo la raccolta firme dei giorni scorsi, da parte dei residenti della zona che si sono appellati “all’identità” per far tornare sui suoi passi l’amministrazione Palomba e far ricollocare la targhetta con su scritto viale dei Pini all’inizio della strada che collega Cappella Bianchini con via Scappi, il consigliere comunale d’opposizione Luigi Mele presenta una interrogazione per chiedere “se siano stati rispettati tutti i giusti passaggi burocratici che servono per il cambio di denominazione di una strada”. Ma non solo, Mele chiede di sapere “quali siano stati i criteri di scelta della strada da intitolare” a Francesco Coscia “da parte di questa Amministrazione: spero non il copia-incolla”, e di sapere se “siano state vagliate anche altre strade per l’intitolazione, magari più adeguate e opportune”.
Poi il consigliere di Forza Italia Mele chiarisce un punto, e cioè l’allusione al copia-incolla: “La proposta del cambio di denominazione di viale dei Pini in via Francesco Coscia – in origine – era stata promossa dalla passata giunta, di cui facevo parte”. Ma, all’atto della votazione della delibera “ero assente – come si può facilmente
constatare dalla relativa documentazione – perché convinto che bisognasse sì intitolare una strada alla figura dell’illustre cittadino Francesco Coscia, ma che andasse ricercata una di quelle strade senza denominazione o con un nome che non fosse identitario, magari sempre presente in zona”, conclude Luigi Mele.

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

Pimonte, negativi i tamponi famiglia del vicesindaco Somma

Pubblicato

in

Pimonte, negativi tamponi famiglia vicesindaco Somma: “Superati giorni difficili grazie all’affetto di chi ci è stato vicino”.

Pimonte – Sono risultati negativi i tamponi effettuati alla famiglia del vicesindaco, Gennaro Somma, dopo che il figlio era risultato positivo al Covid-19. “Un sospiro di sollievo per la mia famiglia e per tutti i cittadini di Pimonte – ha affermato il vicesindaco – Dal momento in cui ho appreso la positività di mio figlio il mio pensiero è andato subito ai miei cari e alla mia comunità, che ogni giorno ho l’orgoglio di rappresentare. In questo momento mio figlio risulta asintomatico ed è in isolamento. Sono stati, e saranno, giorni difficili, ci tengo però a ringraziare le tante persone che ci sono state vicino, dimostrandoci un affetto sentito”.

“Adesso Pimonte non deve abbassare la guardia – prosegue Somma – A nome dell’Amministrazione auguriamo una pronta guarigione a tutte e tre le persone attualmente positive, in attesa del risultato dei restanti tamponi, così da scongiurare definitivamente il rischio di un focolaio”.

L’amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Michele Palummo, ci tiene a sottolineare che “La situazione è sotto controllo e costantemente monitorata dall’Asl, che sta operando al meglio per scongiurare qualsiasi rischio. I cittadini, in una fase delicata per la nostra comunità, sono chiamati a fare la loro parte, rispettando rigorosamente tutte le norme e le delibere anti-covid”.

Continua a leggere



Cronaca

Giovane calciatore muore mentre scende in campo

Pubblicato

in

Un giovane calciatore e’ morto, per un improvviso malore, nella serata di ieri su un campo di calcio della periferia di Giugliano.

 

Cristian Dell’Aversano, 22 anni, studente, tesserato con la squadra Boys Melito, che milita in prima categoria, si e’ sentito male mentre stava andando in campo per disputare una partita di allenamento tra amici. Si e’ accasciato al suolo. Per lui non c’e’ stato nulla da fare.

La Boys Melito, sulla pagina Facebook, ha comunicato aver sospeso “tutte le attivita’ sportive di questo fine settimana sabato 19 e domenica 20” “nel rispetto del nostro caro Christian e delle sua famiglia”.

“Non ci sono parole ne’ pensieri per descrivere certe cose, tu Christian un ragazzo dal cuore d’oro, giocherellone e tanto tanto voluto bene da tutti noi ci lasci cosi’, di stucco, impietriti”, si legge sempre sui social.

 

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette