Violenza nel dopo partita tra Ischia e Quartograd nel campionato di calcio, serie Promozione, che si e’ tenuta sull’isola di Ischia nel pomeriggio di oggi. Al termine della partita alcuni tifosi della squadra ospite, secondo quanto finora ricostruito, hanno colpito alla testa con una bottiglia un tifoso dell’Ischia (ha subito 4 punti di sutura dai medici) e si sono precipitosamente dati alla fuga, inseguiti da polizia e carabinieri. Sono riusciti a dileguarsi ma gli agenti della polizia, coordinati dal vice questore Alberto Mannelli, sono saliti sul traghetto bloccandone la partenza per individuare i facinorosi. Sulla nave i poliziotti hanno identificato cinque presunti aggressori che sono stati fermati e arrestati con le accuse di lesioni, violenza, rissa e resistenza a pubblico ufficiale, in concorso. Nell’inseguimento tre poliziotti ed un carabiniere sono rimasti leggermente feriti I cinque arrestati sono al momento trattenuti del Commissariato di Ischia e posti a disposizione dell’autorita’ giudiziaria.

Redazione
Contenuti Sponsorizzati