Sarà inaugurata a Città della Scienza, venerdì 21 dicembre, “Paleomare”, mostra di fossili e design della Mineral Art Gallery. Un raccordo evolutivo tra il mare attuale e il mare del Paleozoico, in cui materia, forma e colore del passato sono messi in relazione con il presente, ricorrendo al tramite della fossilizzazione come fotografia del tempo e traccia indissolubile dell’evoluzione. L’esposizione raccoglierà una collezione di fossili paleozoici, mesozoici e quaternari di origine marina, animali piccoli e giganti vissuti nel passato, grazie ai quali la storia del pianeta ha preso forma. Il leit motiv della mostra è una passeggiata lungo la spirale del tempo, attraverso dei fossili identificativi delle ere da raccontare, permettendo ai visitatori di percorrere un viaggio nel ‘tempo’ di quattro miliardi e mezzo di anni. “Paleomare” auspica a stimolare nel pubblico curiosità e attrazione nei confronti di una nuova corrente già in voga in varie parti del mondo, e di cui Mag si fa promotore in Italia, esaltando la bellezza e la rarità dei fossili al pari dell’importanza scientifica per la cronostratigrafia. La mostra sarà visitabile fino al 10 gennaio 2019.



Cronache Tv



Altro Cultura

Ti potrebbe interessare..