Paleomare, la mostra di fossili e design della Mineral Art Gallery, a Città della Scienza

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sarà inaugurata a Città della Scienza, venerdì 21 dicembre, “Paleomare”, mostra di fossili e design della Mineral Art Gallery. Un raccordo evolutivo tra il mare attuale e il mare del Paleozoico, in cui materia, forma e colore del passato sono messi in relazione con il presente, ricorrendo al tramite della fossilizzazione come fotografia del tempo e traccia indissolubile dell’evoluzione. L’esposizione raccoglierà una collezione di fossili paleozoici, mesozoici e quaternari di origine marina, animali piccoli e giganti vissuti nel passato, grazie ai quali la storia del pianeta ha preso forma. Il leit motiv della mostra è una passeggiata lungo la spirale del tempo, attraverso dei fossili identificativi delle ere da raccontare, permettendo ai visitatori di percorrere un viaggio nel ‘tempo’ di quattro miliardi e mezzo di anni. “Paleomare” auspica a stimolare nel pubblico curiosità e attrazione nei confronti di una nuova corrente già in voga in varie parti del mondo, e di cui Mag si fa promotore in Italia, esaltando la bellezza e la rarità dei fossili al pari dell’importanza scientifica per la cronostratigrafia. La mostra sarà visitabile fino al 10 gennaio 2019.



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

Napoli: 4 giovani arrestati per rapina violenta ai Giardini del Molosiglio

Napoli.La Polizia di Stato ha arrestato  4 minorenni, accusati di rapina pluriaggravata ai danni di due ragazzi bengalesi. I fatti risalgono alla sera del 17 novembre 2023, presso i Giardini del Molosiglio a Napoli. Ad inizio mese erano stati arrestati altri due soggetti, rispettivamente di 20 e 18 anni, entrambi...

Operaio in nero morto a Scafati: 5 indagati

Sono cinque gli indagati per la morte del giovane operaio Alessandro Panariello, il 21enne operaio di Poggiomarino travolto ed ucciso da una lastra di acciaio che stava sollevando con una carrucola in un cantiere edile di via Melchiade a Scafati. La famiglia attraverso gli avvocati Gennaro Caracciolo e Agostino Russo...

CRONACA NAPOLI