E’ del 47 per cento l’adesione allo sciopero dei lavoratori di Anm indetto per oggi dalla Faisa Cisal. A rendere noto il dato e’ l’Azienda napoletana mobilita’. L’astensione di quattro ore era stata indetta per la vertenza dei capi servizio delle funicolari cittadine. Il blocco della circolazione ha interessato gli impianti di Chiaia, Montesanto e Mergellina che hanno sospeso il servizio dopo l’ultima corsa delle ore 14.20 per riprendere alle ore 17. E’ rimasta invece sempre aperta la funicolare centrale cosi come le scale mobili del sistema intermodale Vomero. Complessivamente hanno scioperato 35 lavoratori su 74.

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati