normale pisa Napoli, La Normale di Pisa non si trasferirà a Napoli, sfiducia per il direttore. Il Ministro: “Sono pronti 50 milioni per la Normale del Sud”


Pisa. La Normale di Pisa non si trasferirà a Napoli: esulta il sindaco di Pisa Conti e la componente studentesca presenta una mozione di sfiducia al Senato accademico per il direttore Vincenzo Barone. La mozione sarà votata nella prossima riunione del parlamentino normalista fissata a gennaio ed è la conseguenza della vicenda della “gemmazione”, ovvero dell’ipotesi di una Scuola Normale al Sud, presso l’università Federico II di Napoli. La sfiducia diventerà esecutiva, secondo lo statuto, se sarà votata dai due terzi degli aventi diritto del Senato accademico. I rumors interni alla Scuola, tuttavia, danno per “più che probabile il voto a favore della mozione da parte della maggioranza semplice degli aventi diritto, resta da vedere se Barone deciderà di andare fino in fondo o di dimettersi prima”. La “gestione” del possibile sdoppiamento non è piaciuta in seno alla Normale, anche tra i docenti che hanno aspramente criticato Barone per una “mancata trasparenza sull’operazione e perchè non c’è stata alcuna condivisione del progetto con il corpo docente”. Esulta il sindaco di Pisa, Michele Conti, dopo l’incontro al ministero dell’Istruzione nel quale si è deciso che la Normale non verrà sdoppiata con una sede a Napoli.  “La Normale di Pisa è salva” ha annunciato Conti da Roma assieme al deputato della Lega Edoardo Ziello, al termine dell’incontro. “Al sud”, a Napoli, “non verrà istituita nessuna sede secondaria. L’università rimane unica e nella nostra città”. E osserva: “Credo che si debba tornare indietro di 40 anni per trovare risultati eccellenti come quello di oggi è stata una battaglia vera per Pisa e la dimostrazione che quando le amministrazioni locali insieme ai deputati eletti lavorano per il territorio i risultati arrivano”.
Dopo la polemica il Ministro per l’Istruzione e la Ricerca, Marco Bussetti, ha annunciato che sono pronti 50 milioni in tre anni per istituire la Scuola Superiore del Sud, all’interno dell’Università Federico II di Napoli. La Scuola, si legge nella nota, nasce nell’ambito di un piano strategico di formazione cui collabora, con ministero e Università Federico, la Federazione delle Scuole Superiori che riunisce Scuola Superiore Sant’Anna, Scuola Normale e Iuss di Pavia. “Con questo progetto – rileva Bussetti – si apre una nuova stagione per la valorizzazione delle eccellenze del Sud. Si tratta di un’azione di sistema, attesa da decenni, con cui il Governo intende estendere al Sud un modello formativo vincente che ci viene invidiato in tutto il mondo”. La Scuola Superiore del Sud, per la quale si prevede di assumere ricercatori e docenti, organizzerà corsi di dottorato di ricerca, master, ordinari e di laurea magistrale in collaborazione con le scuole universitarie federate e con altre università.

LEGGI ANCHE  Covid: contagi in Campania, quasi uno su cinque e' a Napoli



Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Picchiato dai suoi datori di lavoro: arrestati in 3

E' accaduto a Sant'Antonio Abate. L'uomo era stato accusato ingiustamente del furto di 100 forme di Parmigiano Reggiano
Leggi tutto

Anestesista-rianimatore del Cotugno: ‘Assistenza non garantita, subito un lockdown’

Il primo cittadino di Calvi Risorta, Giovanni Lombardi lancia l'allarme: "Pazienti critici lasciati senza letto, è un dramma"
Leggi tutto

Operazione terra dei Fuochi a Marano: 1 denunciato

In azione esercito e Polizia municipale: sequestrata un'area di 300 metri quadrati
Leggi tutto

Pozzuoli, area ex Sofer, l’Opposizione: “Scelta che sottrae risorse e danneggia la Città”

Dopo 10 anni di nulla, si torna a discutere in Consiglio Comunale del PUA Waterfront con una proposta che darebbe...
Leggi tutto

Napoli, i carabinieri sequestrano 60 chili di sigarette: 51enne in manette

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli hanno arrestato per contrabbando di sigarette Bruno Vivo, 51enne di Casoria già noto...
Leggi tutto

Medici, No all’impiego obbligatorio degli specializzandi per le vaccinazioni Covid

La lista Etica in campo per cambiare l’orientamento della Regione Campania
Leggi tutto

Minaccia di divulgare foto hard dell’ex: divieto di avvicinamento per un 39enne

Dal novembre scorso l'uomo ha cosi' iniziato una costante pressione psicologica sulla ragazza dicendole che nel caso in cui non...
Leggi tutto

Avellino, al Moscati vaccinati anche i pazienti trapiantati

Come per la vaccinazione ai pazienti in dialisi, la sede per le somministrazioni è stata individuata in ambiente protetto
Leggi tutto

Droga dall’Albania diretta in Campania, Lazio e Trentino: 14 persone rinviate a giudizio

La Direzione investigativa antimafia, con il coordinamento della Dda di Lecce, ha concluso un’articolata attività investigativa che ha portato al...
Leggi tutto

Napoli, viola gli obblighi e presenta certificati medici falsi: denunciato

44enne napoletano denunciato per falsità materiale.
Leggi tutto

Terremoto, due scosse in pochi minuti nel basso Lazio

I comuni interessati sono Aquino e Piedimonte San Germano.
Leggi tutto

Ordinatamente: ‘Solidarietà e sostegno in tutte le sedi ai colleghi del 118’

"Nel momento più critico della Pandemia , in piena terza ondata da COVID-19, in Campania- sottolineano i medici della Lista...
Leggi tutto

Napoli, sequestrati 411 pacchetti di ‘bionde’ al Rione Berlingieri

Il 31enne napoletano è stato denunciato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri e sanzionato per un importo di 42.415 euro.
Leggi tutto

Torre Annunziata, altre 2 vittime del covid: ora sono 63

Registrati anche altri 36 nuovi casi di contagio e l’indice di positività si attesta all’11,57 per cento
Leggi tutto

Napoli, tenta il furto di un’auto ai Colli Aminei: arrestato

Arrestato per tentato furto un 24enne del quartiere San Lorenzo già noto alle forze dell'ordine
Leggi tutto

Denuncia dell’EAV: scoperti ladro di benzina e furbetto del cartellino

De Gregorio fa sapere che i provvedimenti presi, nei confronti delle persone coinvolte, sono gli arresti domiciliari e l'obbligo della...
Leggi tutto

Arzano, armi e munizioni recuperate dai carabinieri

Controlli nel famigerato quartiere della 167. Oltre 100 le persone identificate.
Leggi tutto

Portici, i carabinieri setacciano la città: 1 arresto , 4 denunce e 8 sanzioni covid

Un sessantenne del posto è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale
Leggi tutto

Castel Volturno, rifiuti in spiaggia scatta il sequestro

Il Comune ha ordinato la messa in sicurezza e la bonifica dell’area
Leggi tutto

Nursing up: ‘Si abbassa la media dei contagi tra gli infermieri

Media infermieri contagiati abbassata: dai 350 professionisti (dicembre-gennaio) ai 115 che si infettano ancora oggi ogni 24 ore"
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..