Fanno shopping con soldi falsi comprati sul web: denunciati tre minori e i due venditori napoletani

SULLO STESSO ARGOMENTO

Hanno acquistato su internet un pacchetto di banconote false per un valore di 5 mila euro in tagli da 100, 50 e 20, in piu’ tranche, per poi fare shopping in vari centri del Cosentino. Cinque minori incensurati di Corigliano, Rossano, Oriolo e Trebisacce sono stati denunciati dai carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro per spendita e introduzione di monete false. Denunciati anche una donna di 42 anni ed il figlio 18enne, di Napoli, responsabili della fabbricazione e spedizione delle banconote contraffatte. Le indagini dei militari sono partite in seguito alla denuncia di alcuni commercianti che avevano incassato pezzi falsi da 50 euro per la vendita di merce al dettaglio. Grazie alle immagini della videosorveglianza e’ stato individuato un 16enne che poi ha confessato e consegnato il cellulare ai carabinieri. Cosi’ si e’ potuto risalire agli altri responsabili. I giovani avevano ricevuto una prima tranche di denaro (1650 euro falsi), pagandola 500 euro.



Torna alla Home

Campi Flegrei, nuova scossa di magnitudo 3.4 alle 8:28. Avvertita a Napoli, scuole evacuate a Procida

Alle 8:28 di questa mattina, una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 ha colpito i Campi Flegrei, con l'epicentro a una profondità di 4 chilometri, secondo quanto riportato dall'INGV. Numerose segnalazioni sui social hanno riferito anche di un forte odore di zolfo percepito nell'aria sin dalle prime ore del...

A Napoli lavavetri aggredisce automobilista che rifiuta il lavaggio: arrestato

Napoli. Un 26enne nigeriano senza fissa dimora è stato arrestato dai Carabinieri di Napoli per rapina aggravata, detenzione illegale di armi, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. L'uomo ha aggredito un automobilista al semaforo di via Nuova Marina e gli ha rubato lo smartphone dopo avergli frantumato lo specchietto...

CRONACA NAPOLI