Santa Maria la Carità. I carabinieri della compagnia di Castellammare hanno arrestato Vincenzo Malafronte, un 25enne di Sant’Antonio Abate, Alessandro De Rosa, un 20enne di Gragnano e M. A, 17 anni, di Gragnano, tutti sono già noti alle forze dell’ordine e ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso.
I tre sono stati fermati per controlli in piazza Borrelli mentre transitavano a bordo di un’utilitaria presa a noleggio. Sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso di 4 passamontagna, 3 torce elettriche, 3 paia di guanti e le chiavi dell’autocarro di un 57enne di Gragnano rubato poco prima e del cui furto non si era accorto nemmeno il proprietario. I maggiorenni sono in attesa di rito direttissimo. il minorenne è stato portato nel centro di prima accoglienza sul viale Colli Aminei.

Concorsi truccati nelle forze dell’ordine e nell’esercito: avviso di conclusione indagini per 15 persone

Notizia Precedente

Salerno, l’arcivescovo Moretti si dimette per motivi di salute

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..

Altro Gragnano