Abusi sulle sue giocatrici minorenni: 7 anni e 6 mesi all’allenatore-orco

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un ringraziamento semplice ma sentito all’avvocato Mariano Salvio da parte di una delle tre ragazzine vittima dei desideri sessuali di Gennaro Russo, suo ex allenatore di calcio: “Avvocato grazie! E’ la fine di un incubo e l’inizio di una nuova vita”. L’avvocato Salvio ha accompagnato lei e altre due sue compagne di squadra nel difficile percorso giudiziario  conclusosi l’altra sera con la conferma della sentenza di secondo grado pronunciata dai giudici della Corte d’Appello di Salerno: sette anni e sei mesi di reclusione. I giudici hanno reputato inammissibile il ricorso presentato dai leegali dell’uomo.
Gennaro Russo, come riportato da Il Mattino,  ex allenatore della Salernitana Magna Graecia di Eboli, è accusato di abusi sessuali su minorenni aggravati dalla recidiva. L’uomo è stato arrestato ed è rinchiuso nel carcere di Vallo della Lucania. Le violenze sarebbero state commesse per almeno un anno, dal 2012 al 2013. L’episodio culminante, che avrebbe convinto le tre vittime alla denuncia, è avvenuto in seguito a un rapporto sessuale completo che una delle tre allora quindicienni fu costretta a subire. Russo la stava riaccompagnando a casa dopo una trasferta quando con la sua auto avrebbe raggiunto un luogo isolato e buio nella zona industriale di Eboli. Violenza poi accertata nel corso delle indagini attraverso il racconto delle altre due vittime e anche attraverso le intercettazioni telefoniche. Russo in primo grado fu condannato a nove anni di reclusione e una serie di pene accessorie tra le quali il divieto di avvicinamento a luoghi frequentati da minorenni e l’interdizione dai pubblici uffici. Ex dipendente del Ministero di Grazia e giustizia, a seguito della condanna è stato licenziato mentre la Federazione calcistica lo ha sospeso dall’attività di allenatore. In secondo grado i giudici hanno rideterminato la pena a sette anni e sei mesi. La stessa poi confermata dalla Cassazione. In quella udienza Russo si presentò per la prima volta in tribunale dichiarando ai giudici di non aver mai avuto alcun rapporto con le ragazze.


Torna alla Home


In Campania, su 140 comuni monitorati destinatari di beni immobili confiscati, il 66% pubblica l'elenco sul proprio sito web, un miglioramento rispetto all'anno precedente. Il Report "RimanDATI" di Libera Libera ha presentato il terzo Report nazionale sulla trasparenza dei beni confiscati in collaborazione con il Gruppo Abele, l'Università di Torino...
Il Museo del Calcio Andrea Fortunato è lieto di annunciare l'arrivo di un nuovo pezzo d'eccezione nella sua collezione già ricca di storia e gloria calcistica. Nella prestigiosa sala tra le maglie dei grandi campioni, si unisce ora un nuovo gioiello: la maglia di Kylian Mbappé, l'attaccante fenomeno del...
Carlo Ancelotti continua a dimostrare la sua abilità nel calcio europeo, guidando il Real Madrid alla vittoria contro il Manchester City e conquistando un posto in semifinale di Champions League. Questo successo ha fatto del club spagnolo il nuovo favorito dei bookmaker per la conquista del titolo. Con l'eliminazione delle...
Venerdì 19 aprile dalle 10:30 alle 13:30 presso la prestigiosa “Sala dei Quadri” del Castello ducale di Sessa Aurunca. In occasione del festival Visioni che si terrà dal 4 al 7 luglio, il Comune di Sessa Aurunca in collaborazione con la casa editrice Homo Scrivens organizza il Laboratorio sul fumetto...

IN PRIMO PIANO