Napoli, 1029 sagome bianche invadono piazza Plebiscito per ricordare i morti sul lavoro

Il tour dell’UGL “Lavorare per Vivere” a Napoli per ricordare le 1029 vittime sul lavoro del 2017. È forte l’impatto visivo delle centinaia di sagome bianche che ricoprono Piazza Del Plebiscito: l’obiettivo è di sensibilizzare le Istituzioni e i cittadini affinché sia rispettato e garantito il diritto alla sicurezza sul lavoro. “Nei primi 9 mesi […]

google news

Il tour dell’UGL “Lavorare per Vivere” a Napoli per ricordare le 1029 vittime sul lavoro del 2017. È forte l’impatto visivo delle centinaia di sagome bianche che ricoprono Piazza Del Plebiscito: l’obiettivo è di sensibilizzare le Istituzioni e i cittadini affinché sia rispettato e garantito il diritto alla sicurezza sul lavoro.

“Nei primi 9 mesi del 2018 le morti sul lavoro ammontano a 834, l’8,5% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Solo in Campania si sono registrati 55 decessi, di cui 16 nella provincia di Napoli. Sono numeri imbarazzanti che devono far riflettere sulla necessità di un maggiore impegno istituzionale con il fine di contribuire ad una implementazione dei controlli sui luoghi di lavoro.” – Lo ha dichiarato Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, presente all’evento. – “Dignità e sicurezza sul lavoro sono priorità per il Paese. Di qui, il bisogno di rispettare le norme e di diffondere la cultura della sicurezza tra i lavoratori. E’, inoltre, opportuna un’adeguata formazione del personale, il quale deve considerare le precauzioni necessarie, non un ingombro, ma parte integrante del processo produttivo.”

Alla manifestazione era presente anche Alessandra Clemente, Assessore alla Sicurezza del Comune di Napoli, che ha rimarcato l’urgenza di “riportare al centro dell’agenda politica nazionale e mediatica il tema delle vittime sul lavoro. Infatti, riflettere su questo problema di stringente attualità, come dimostra la recente vittima a Pozzuoli, significa rispettare pienamente il dettato della nostra Costituzione che riconosce la sicurezza sul lavoro come un diritto fondamentale dell’individuo e interesse della collettività.”

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Penne personalizzate: un’idea utile per far ricordare la propria azienda

Nonostante l’ampia diffusione del digitale le cui potenzialità fanno sì che le campagne di marketing si svolgano sempre più on line con buoni risultati...

Campania Libri Festival, il 29 settembre premio a vincitori ‘Adotta un filosofo + uno scienziato’

Campania Libri Festival, il 29 settembre  premio a vincitori "Adotta un filosofo + uno scienziato" Si terrà giovedì 29 settembre alle ore 10.30 nello Spazio...

Afragola, prof maltrattati dalla preside: arriva l’interdizione

Afragola. I carabinieri di Afragola hanno notificato una misura interdittiva a una dirigente scolastica di un istituto del Napoletano accusata di maltrattamento nei confronti...

Camorra, il boss Michele Zagaria assolto per i messaggi dal carcere

Per il tribunale Michele Zagaria non avrebbe gestito clan dopo arresto del 2011

IN PRIMO PIANO

Pubblicita