Melito, esce dai domiciliari e va a rapinare una coppia due volte nel giro di una settimana: arrestato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nell'ambito di un'indagine coordinata dalla Procura della Repubblica di Nord, i Carabinieri della Compagnia di Giugliano in Campania  hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di una persona di anni 37, residente a di Napoli, per il reato di rapina.
Le attività di indagini hanno avuto inizio in seguito alla denuncia sporta da una coppia di ragazzi vittime di due rapine subite, a distanza di una settimana l'una dall'altra, mentre si trovavano nel comune di di Napoli. Le attività investigative, corroborate dalla disamina delle immagini di video sorveglianza acquisite e dall'esame dei tabulati telefonici, hanno consentito ai Carabinieri della Tenenza di S.Antimo di identificare l'autore delle rapine, riconosciuto, tra l'altro, dalle vittime. Il predetto risultava già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per altri analoghi episodi.



Torna alla Home


telegram

Bimbo di 5 mesi muore azzannato dal pitbull di famiglia

Un'immane tragedia ha colpito la comunità di Palazzolo Vercellese. Un bambino di soli cinque mesi è morto dopo essere stato azzannato da un cane di grossa taglia, un pitbull, all'interno della sua abitazione. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo per il piccolo non c'è stato nulla da fare. Il...

L’allarme di Arcigay: 149 casi di violenza o discriminazione nell’ultimo anno

Nell'ultimo anno sono stati registrati 149 casi di violenze o discriminazioni ai danni di persone LGBTQI+, con una media di uno ogni due giorni. L'allarme e i dati sono forniti da Arcigay, che tiene il conto degli articoli di stampa e, in occasione della giornata internazionale contro l'omofobia, la...

IN PRIMO PIANO