Fuggita a Londra denuncia e fa condannare il marito violento dopo 20 anni di botte

SULLO STESSO ARGOMENTO

Venti anni di violenza domestica, arriva la condanna per il marito 50enne di Vico Equense. Il Tribunale di Torre Annunziata ha condannato l’uomo a sei anni di reclusione per maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale ai danni dell’ ex coniuge. “Le violenze – racconta la donna durante il processo – sono iniziate praticamente già il primo giorno di matrimonio, ma solo nel 2008 ho trovato il coraggio di denunciare. Non ho denunciato subito mio marito perché sono cattolica”. I due si erano sposati a metà degli anni ’90. Le violenze e i soprusi si sono perpetuati per oltre dieci anni nella loro abitazione alle porte della Penisola Sorrentina. La donna, sempre per “amore della famiglia”, aveva anche rinunciato a due incarichi occupazionali. L’aveva seguito da Vico Equense a Rieti per un lavoro dove, addirittura, vivevano in auto e poi a Caserta. Nonostante la gravidanza lui la picchiava. “Ero tornata a casa e, nonostante fossi incinta, mi picchiò”.
Neanche i figli erano risparmiati dalle violenze. “Li picchiava per nulla, gli sputava. È stato orribile”. L’uomo ha provato a difendersi nell’aula di tribunale ammettendo alcuni episodi denunciati dalla donna ma ha respinto molti degli altri raccontati dall’ormai ex moglie. Durante l’iter di separazione l’uomo si era trasformato in stalker inviandole oltre 2mila messaggi in sei mesi. Il marito geloso pensava ci fosse per la donna qualcun altro, dopo la separazione, nonostante la donna cambiasse numero di telefono, arrivavano sempre messaggi di lui. “Tutti sapranno che sei una prostituta, dovrai solo lanciarti dal ponte di Seiano”. La donna è riuscita a rifarsi una vita. Lei insieme ai due figli vive a Londra lontano da Vico Equense e dalla Penisola Sorrentina. Il collegio dei giudici, inoltre, ha riconosciuto una provvisionale di 10mila euro e risarcimento del danno da stabilire in sede civile.


Torna alla Home


Alla recente edizione della "Disfida dei Trombonieri - La Pergamena Bianca" e del "Trofeo Città Fedelissima" sono stati annunciati i vincitori. Due opere d'arte, il "Drappo della Vittoria" e il "Trofeo Città Fedelissima", sono state realizzate rispettivamente da Stefano Palermo e Paola Imposimato, due artisti selezionati da una...
Napoli si prepara ad accogliere il Comicon - International Pop Culture Festival, che si terrà dal 25 al 28 aprile presso la Mostra d'Oltremare. Quest'anno l'evento vede la Corea come ospite d'onore, celebrando il 140° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Corea. Con oltre 200mila visitatori attesi, il Comicon...
La Premier League è stata scossa da un nuovo scandalo a sfondo sessuale. Secondo un'esclusiva del Daily Mail, due calciatori diciannovenni, militanti nello stesso club, sono stati arrestati con l'accusa di stupro. I nomi dei giovani non sono stati divulgati e, al momento, non risulta che siano stati sospesi...
Oroscopo di oggi 24 aprile 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete (21 Marzo - 19 Aprile) Oggi le stelle consigliano di non farsi sopraffare dalle preoccupazioni. Concentrati sulle tue priorità e non perdere di vista i tuoi obiettivi. In amore, la tua sincerità sarà molto apprezzata. Toro (20 Aprile...

IN PRIMO PIANO