Corsi di formazione di ‘Federcarni Napoli’ al Gustus 2018

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Bisogna differenziarci il più possibile dalla grande distribuzione”. Questo il messaggio e la sfida che l’associazione macellai “Federcarni Napoli”, presieduta da Pietro Pepe, ha esplicitato all’evento nei giorni 18 e 19 novembre alla mostra d’oltremare di Napoli.
Quelli organizzati dalla federcarni Napoli sono stati dei veri e propri corsi di formazione professionale, aperti a tutti i macellai pronti ad aggiornarsi ai nuovi cambiamenti al fine di migliorare sempre piu la qualità della loro professione. Durante i corsi ci sono state dimostrazioni pratiche che hanno messo in luce nuove tecniche inerenti la preparazione cottura delle carni, corsi di tartare e finger food di carni crude, marketing e comunicazione. “Vogliamo rilanciare il marchio Federcarni – afferma il presidente Pietro Pepe-, sinonimo di qualità e professionalità. Con questi corsi vogliamo valorizzare la figura del macellaio, garantendo al consumatore competenza nell’indirizzo al giusto e chiaro consumo delle carni rosse, fondamentali nella nostra alimentazione”.
Ai corsi hanno partecipato anche presidenti Federcarni di altre regioni italiane: Mara Labella (Federcarni Lazio), Andrea Laganga (Federcarni Grosseto), Alberto Rossi (Federcarni Toscana) ed il presidente Federcarni Nazionale, Maurizio Arosio.
“Colgo l’occasione per ringraziare tutti i numerosi partecipanti provenienti da fuori regione. Un ringraziamento – afferma Pepe – particolare va alla mia squadra per l’eccellente lavoro svolto: Giovanni Iorio, Franco De Falco,Genny De Falco, Giuseppe del Giudice, Lucio Cerrone, Mario Pascale, Andrea Cordella, Gino Girone, Angela Tramontano, Gerardo Mennillo, Vincenzo Napolitano, Mario Masoni, Antonio Scarpellino”.


Torna alla Home


Miglioramento dell’organizzazione dei taxi a Piazza Garibaldi a Napoli

Riunione per ottimizzare il servizio taxi Il prefetto di Napoli, Michele Di Bari, ha guidato una riunione al Palazzo di Governo per discutere delle problematiche legate alla logistica dei taxi presso la stazione ferroviaria di Piazza Garibaldi. Presenti l'assessore alla Legalità e Polizia locale del Comune di Napoli, rappresentanti...

In ospedale 3 studenti e 2 insegnanti di Salerno in gita a Montecatini

Tre studenti e due insegnanti, facenti parte di una comitiva in gita scolastica da Salerno e che alloggiavano in un albergo di Montecatini Terme (Pistoia), sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso di Pescia (Pistoia), perché accusavano disturbi gastrointestinali a carattere acuto. E' quanto reso noto dall'Asl Toscana...

Marcianise, incastrato in rulli bobina: muore operaio

Tragedia sul lavoro nel Casertano. Non ce l'ha fatta l'operaio di 53 anni che ha perso la vita in un'azienda nella zona industriale di Marcianise. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, lo scorso 11 aprile la vittima, di Casoria (Napoli), stava effettuando lavori di manutenzione su una ribobbinatrice...

Napoli, evaso dal carcere di Nisida: 19enne preso ai Quartieri Spagnoli

Durante un'operazione della Polizia di Stato, un giovane di 19 anni è stato arrestato per evasione. Gli agenti della Squadra Mobile hanno intercettato il giovane mentre tentava di fuggire su uno scooter. Dopo un breve inseguimento, è stato catturato e si è scoperto che era evaso il 3 aprile scorso...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE