‘Autorissimi’ e ‘Periodo Blu’ per ‘Monday Dance 2018 – I lunedì della danza’, al Teatro Nuovo di Napoli

SULLO STESSO ARGOMENTO

Modalità lettura

Proseguono gli appuntamenti della rassegna Monday Dance – I lunedì della Danza al Teatro Nuovo di Napoli, che ospiterà lunedì 12 novembre, a partire dalle ore 21.00, due appuntamenti in successione, Autorissimi, coreografie di Gennaro Maione e Andrea Zardi, e Periodo Blu, coreografia e danza di Antonello Apicella e Ina Colizza. La rassegna Monday Dance, che s’inserisce in un’ampia programmazione del Teatro Pubblico Campano dedicata alla danza, è divenuta, ormai, un appuntamento fisso nella stagione del palcoscenico partenopeo, in particolar modo per il giorno cui è destinata la programmazione. Giunta alla terza edizione, la naturale evoluzione della rassegna è rappresentata dall’impegno costante di una programmazione che sia sempre più in sintonia con il pubblico, rendendolo partecipe anche oltre le performance, con incontri, discussioni e interazioni post spettacolo con gli artisti ospiti. Monday Dance nasce dalla funzione di antenna della danza contemporanea campana, che il Teatro Pubblico Campano svolge all’interno della Rete Anticorpi XL, prima rete italiana dedicata alla Giovane Danza d’Autore, e che, da dieci anni, rappresenta una delle più significative “buone pratiche” della scena in Italia.
Ad aprire la serata sarà Autorissimi, presentato da Artgarage in collaborazione con Permutazioni – coworking coreografico di Zerogrammi/CasaLUFT e Piemonte dal Vivo, che pone delle domande: Chi crea la danza sa a chi sta parlando? E di cosa sta parlando? E con quali mezzi? Essere autori non può essere questa pratica solita in cui si continua a perpetrare nella finzione. Essere autori significa sporcarsi le mani con l’attualità, le idee, l’emotività, parlare di vita vera, strizzare l’occhio alle proprie esperienze e alla propria personalità. Bisogna attraversare il confine del proprio ego e trasportarlo in scena, condividerlo con il pubblico: per questo occorre consapevolezza. Gli artisti devono avere la capacità di evolversi, trasformarsi, dichiararsi, ma senza mai rimuovere il proprio passato, di cui sono portatori sani. A seguire, Periodo Blu, presentato da Matrafisc Dance, è uno sguardo gentile e talvolta giocoso verso momenti di assurdità e disperazione, depressione e speranza. I due personaggi, uno bloccato nel passato e l’altro rivolto verso il futuro, mostrano due sfumature di uno stesso colore allo stesso tempo bello e spietato per la sua forza espressiva, ma soprattutto per il suo struggente valore psicologico, che permette di trascendere le descrizioni naturali.


Torna alla Home


Nessun "6", realizzati due "5+1" da 322.004,05 euro, uno a Genova e l'altro a Cesa, provincia di Caserta. Il jackpot per il "6" sale a 93.600.000,00 euro. Questa la combinazione vincente del concorso Superenlotto di oggi: 26-34-40-53-60-68. Numero Jolly: 82. Numero Superstar: 19. Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.63 di...
Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 20 aprile: BARI 08 62 22 82 12 CAGLIARI 86 44 19 31 72 FIRENZE 38 70 31 33 26 GENOVA 84 71 65 55 75 MILANO 61 32 48 15 24 NAPOLI 24 55 49 12 37 PALERMO 87 14 52 18 43 ROMA 01 88 16 50 63 TORINO...
Meret: 6. Incolpevole sul gol, disarmato dal pessimo comportamento della difesa che lascia tutto solo Cerri a due passi dalla porta. Inoperoso e non costretto a parate difficili per quasi tutto il resto della gara. Di Lorenzo: 5. Cerca disperatamente di chiudere su Cerri sulla rete, ma viene sovrastato dall'attaccante...
Napoli sempre più giù. Al Castellani gli azzurri di Calzona cadono per la seconda volta in stagione contro l'Empoli: finisce 1-0 per i padroni di casa. Decisiva una rete di Cerri dopo appena 4' che blocca i partenopei a quota 49 punti in classifica, con l'Europa che conta sempre...

IN PRIMO PIANO