MAV
______________________________

Domenica 11 novembre, doppio spettacolo alle ore 17.30 e alle 19.00 con KARMA –ARTE CULTURA TEATRO che vi porta in uno dei luoghi più innovativi della nostra Regione: le nuove meravigliose sale e le nuove installazioni del Museo archeologico virtuale di Ercolano prendono vita con uno spettacolo itinerante che vi porterà nell’antica Roma, tra il passato delle scene e il futuro dei bellissimi effetti virtuali del museo: un mondo meraviglioso fra reale e virtuale. MAVesuvius 4.0, è uno spettacolo itinerante per scoprire le meraviglie delle antiche Ercolano e Pompei. Sullo sfondo delle bellissime e nuove installazioni del MAV di Ercolano, il virtuale farà da cornice al reale. E, nel reale, una dea come accompagnatrice. Si tratta della dea Ebe (interpretata da Emiliana Bassolino) che condurrà il pubblico fra le sale del museo, interagendo sia con le installazioni che con gli attori. Lungo il percorso, tra coltre di fumo virtuale, proiezioni di terme e del foro, quadri che prendono vita, s’incontrano i personaggi che hanno fatto la storia: da un drammatico Plinio il Giovane che ricorda l’eruzione del Vesuvio, a un divertentissimo Pisone, nella sua villa dei Papiri, a una donna del foro, alle seduzioni di una lupa un po’ particolare) e, soprattutto, lo scontro tra imperatore e gladiatore. Un viaggio incredibile fra reale e virtuale, tra passato e futuro, tra risate e momenti intensi. Il regista Antonio Ruocco commenta così l’evento: “Siamo stati all’inaugurazione delle nuove sale e siamo rimasti affascinati. Le bellissime installazioni sono state potenziate e l’idea di unire il virtuale al reale, il passato col futuro è una cosa che mi ha stuzzicato molto. “L’organizzazione generale è affidata ad Antonio Raia: “Tornare nel posto dove sei anni fa abbiamo fatto il nostro primo spettacolo è veramente una cosa emozionante. Le nuove installazioni del Mav rendono lo spettacolo ancora più accattivante. Perché, non dimentichiamo, l’interazione è il leit motive degli spettacoli di KARMA”.
Il cast è formato da un parterre di attori napoletani: il maestro Ciro Pellegrino nei panni prima di Pisone e poi di uno dei personaggi delle commedie di Plauto, accompagnato da Ciro Scherma (gladiatore e scena del teatro), Diego Consiglio (Plinio il Giovane), Angelo Imperatore (Imperatore Vespasiano), Olimpia Panariello (donna del foro e lupa) ed Emiliana Bassolino che sarà la Ebe-guida fra le sale del museo.
Contributo di partecipazione: € 15.00 compreso di biglietto d’ingresso al MAV. Ridotto per i bambini da 6 a 10 anni. La prenotazione è obbigatoria inviando un sms o whatsapp al 342 73 29 719 o compilando il form su www.karmacultura.it


Di Regina Ada Scarico

Ti potrebbe interessare..

Altro Teatro