Benevento. Trova a letto con un uomo la sua ex compagna. E cosi’ un marocchino di 28 anni ha minacciato di morte l’uomo con un cacciavite costringendo la donna a rimanere a casa, non accettando la fine della relazione. L’extracomunitario, che e’ in regola con il permesso di soggiorno, e’ stato arrestato dai carabinieri, allertati dal nuovo compagno della donna costretto a fuggire: per lui l’accusa di violenza privata e minaccia aggravata.

‘Mi puntò la pistola in faccia’ le accuse contro Raffaella Verde, la nipote del ‘negus’ accusata di rapina

Notizia Precedente

Resta muto davanti al gip il cuoco napoletano ‘stupratore seriale’

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..