Torre Annunziata. In attesa del Riesame emergono nuovi particolari sul blitz del rione Provolera a Torre Annunziata che la scorsa settimana ha portato in carcere la nonna pusher Anna Gallo detta ninnacchera, moglie del defunto boss Ernesto Venditto della famiglia dei “Bicchierini” e altre 8 persone mentre altre 9 sono ai domiciliari. Un a gestione familiare che controllava il traffico di droga nella zona della Provolera.

Un ruolo non marginale all’interno dell’organizzazione aveva Rosa Anna Venditto (che si trova ai domiciliari) nipote di Ninnacchera e figlia di Andrea Venditto avuto da una relazione con “Elisa” Albergatore altra figura importante nello spaccio. Dalle indagini e dalle 270 pagine dell’ordinanza cautelare firmata dal gip Giovanni De Angelis del tribunale di Torre Annunziata emerge che il 14 aprile 2017, in occasione di un massiccio controllo da parte della polizia, veniva censita una lunga sequenza di conversazioni telefoniche nel corso delle quali Albergatore “Elisa” Elena e appunto la figlia Rosa Anna Venditto, entrambe al momento assenti poiché in ospedale, in maniera concitata impartiscono a Ida Dinamico e al figlio Antonio Albergatore  precise direttive per disfarsi della sostanza stupefacente custodita nell’abitazione di “Elisa” . Scrive il gip “Le conversazioni intercettate, oltre a comprovare il fatto che “Elisa” detiene presso la propria abitazione ingenti quantitativi di sostanza stupefacenti confermano il pieno coinvolgimento della figlia Rosa Anna nonché il fondamentale contributo fornito dalla Dinamico Ida la quale, in una fase di ”fibrillazione” determinata dall’imprevisto arrivo della polizia si presta ad effettuare alcune cessioni e sì prodiga per trovare il modo di liberarsi della merce senza distruggerla”Torre Annunziata, il blitz alla Porvolera.

ROSA ANNA: Vai sopra e butta vai! .. IDA: La devo buttare nel cesso? .. ROSA ANNA: Si butta nel cesso vai! .. omissis .. Oppure chiuditi dentro sopra, se vengono fuori la porta di mamma lo getti!., omissis .. ELISA: Eh iah sali fammi sentire la porta! Ida butta tutto cose nel cesso non ti preoccupare Ida, non ti preoccupare che andiamo a fare i muratori adesso che ritorno! …ELISA: Statti col pacchettino in petto e non ti muovere! ‘manch i cani’ vengono sopra e non lo puoi lanciare. buttalo nel cesso! Va bene? .. omissis .. Il secchio l’hai riempito ? IDA: Sono sopra da tua madre .. omissis .. ROSA ANNA: Tu tieni i secchi preparati ? .. IDA: Eh! Stiamo io e Antonio dentro casa se è una cosa getto tutto cose e butto l’acqua! IDA: l’importante è che non ci hanno trovato nulla!
ELISA: Io mi vado a fare dieci anni di carcere! Mi avete capito! Ho detto non far salire più a nessuno, stasera è maltempo .. IDA: Si è venuta Emanuela .. omissis .. Solo a lei, poi so io che fare .. omissis .. Ho pensato tanto quella è femmina …”. E  la donna a quel punto sì prodiga per trovare il modo di liberarsi della merce senza distruggerla ELISA: No, tu hai detto, che dentro da te hai buttato! Che hai buttato? .. IDA: Ho tolto tutto le cose quello che avevo giù , i pallini, tutto cose! .. ELISA: Eh! Ma mica li hai buttati? .. IDA: Noo! Aspetta, ho mandato via Giusi con la roba addosso! .. Io adesso me la sento, che ho mandato via “Giusi” con la roba addosso, speriamo che non ritorni perchè giù ci stanno i cani.
ROSANNA: No, tu quella mica è scema, quella se li vede se ne -va via, Giusi è una vera figli. di puttana. … IDA: Ci sta lei, Aurelio (ndr SCOPPETTA Aurelio) ROSANNA: Allora non preoccupaeti …. IDA: Ho la pressione a 200… ROSANNA: Mamma la tiene a 300, sta giù in infermeria… IDA: Tu non hai capito, io me la sentivo di qua sopra (ndr Casa di ALBERGATORE Elena); se rompevano qui sopra, le fanno prendere 20 anni di carcere, me la sentivo per tua madre … ROSANNA: Va bene non ti preoccupare, adesso abbiamo risolto…

Renato Pagano

@riproduzione riservata



Salvini: ‘Per Napoli più agenti e fondi anti-stese’

Notizia precedente

Droga e telefono nelle celle: blitz della penitenziartia in carcere

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..