26.4 C
Napoli
lunedì, Luglio 13, 2020

Ruba 2 mila euro e gli orecchini alla ex e poi la getta fuori dalla auto insieme con la figlioletta di un anno: arrestato

DALLA HOME

Ex convivente arrestato per aver buttato giù dall’auto la compagna. E’ successo a Pollena Trocchia, in provincia di Napoli, dove i carabinieri di Cercola e Casalnuovo di Napoli hanno arrestato un 30enne già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri sono intervenuti a seguito di richiesta di aiuto al 112 da parte della ex convivente 29enne. La donna ha raccontato che dopo un litigio con l’ex compagno, quest’ultimo le aveva sottratto 2000 euro e gli orecchini per poi spingerla fuori dall’auto in movimento, insieme alla figlia di un anno. Subito dopo, inoltre, le si era nuovamente avvicinato per impossessarsi del telefonino cellulare con il quale stava chiamando il 112 per chiedere aiuto. Sul posto non c’era più nessuna traccia del violento, ma è stato trovato e arrestato immediatamente dopo nella sua abitazione. Il bottino è stato recuperato e restituito alla donna. Quest’ultima ha riportato escoriazioni varie guaribili in 7 giorni.

Pubblicità

ULTIME NOTIZIE

incidente lavoro carinaro

Incidente nella zona Asi di Carinaro: operaio muore schiacciato da un portellone

Dramma nella zona Asi di Carinaro, nel Casertano, dove un operaio è morto dopo essere rimasto schiacciato da un macchinario mentre stava lavorando.   I fatti...
carcere

Atti osceni davanti a madri e figlie minori: arrestato 59enne a Castel Volturno

Atti osceni davanti a madri e figlie minori: arrestato migrante a Castel Volturno.   Piu' volte si sarebbe denudato per strada davanti alle mamme con figli...
camorra valle caudina

Intimidazioni e minacce di morte così imponeva il pizzo il nuovo clan della Valle...

Intimidazioni e minacce di morte così il nuovo clan della Valle Caudina nel Beneventano chiedeva il pizzo agli imprenditori e commercianti della zona.   Sono nove...